Crea sito

Nidi di rondine con prosciutto, spinaci e mozzarella

nidi di rondine

I NIDI DI RONDINE CON PROSCIUTTO, SPINACI E MOZZARELLA sono un golosissimo primo piatto della tradizione, perfetto per i pranzi della domenica e delle Feste, sia per la sua bontà, sia per l’aspetto particolarmente invitante e scenografico, nonostante la facilità di preparazione.
Queste simpatiche lasagnette nascono dalla tradizione romagnola, delle quali sono una delle tante varianti originali e gustosissime. In questo caso il piatto si basa su lasagne verdi all’uovo e su un ripieno, semplice ma gustosissimo, di prosciutto cotto, spinaci e mozzarella, completati e perfettamente amalgamati da una morbida besciamella.
Il piatto può essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero per qualche ora o persino surgelato, per poi essere infornato all’ultimo momento, dopo averlo cosparso con un poco di buon Parmigiano. Quindi è ideale anche per i pranzi in famiglia, quando volete aver tutto pronto in anticipo e godervi amici e parenti in serenità.

nidi di rondine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER I NIDI DI RONDINE

  • Lasagne Verdi all’uovo (4 sfoglie, una a persona)
  • 350 gSpinaci
  • 250 gProsciutto cotto
  • 300 gMozzarella
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale

PER LA BESCIAMELLA

  • 500 mlLatte
  • 50 gBurro
  • 50 gFarina 00
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Preparare questi deliziosi NIDI DI RONDINE è davvero molto semplice e anche abbastanza veloce. Iniziate realizzando la BESCIAMELLA.

    Ponete il latte in un pentolino assieme al sale, alla noce moscata, al pepe e, riscaldatelo senza farlo bollire.

    In un altro pentolino lasciate fondere il burro a fuoco moderato. Quindi unite la farina mescolando con la frusta in modo da non formare grumi.

    Una volta che il roux sarà di un bel colore nocciola togliete dal fuoco e versate il latte tiepido poco alla volta, continuando a mescolare.

    Rimettete sul fuoco, abbassate la fiamma e cuocete fino a che non si addensa.

  2. Una volta pronta copritela con la pellicola alimentare a contatto e tenete da parte.

    Nel frattempo cuocete gli spinaci (vanno benissimo anche quelli surgelati) fino a farli appassire aggiustando di sale.

    Ponete abbondante acqua leggermente salata sul fuoco e non appena bolle lessate le sfoglie di lasagna per 1 minuto.

    Scolatele e ponete in acqua e ghiaccio in modo da bloccarne la cottura.

  3. Scolatele e ponetele su di un canovaccio pulito in modo da asciugarle.

    ASSEMBLAGGIO E COTTURA

    Spalmate ogni sfoglia con abbondante besciamella, coprite con le fette di prosciutto, gli spinaci ben strizzati, la mozzarella e il parmigiano.

    Arrotolate partendo dal lato corto e successivamente tagliatele a rondelle spesse 4 cm.

  4. nidi di rondine

    Imburrate il fondo di una pirofila, fate un velo di besciamella e posizionatevi i nidi di rondine.

    Cospargete con altra besciamella, parmigiano e infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 20-25 minuti.

    Una volta che saranno ben dorati spegnete il forno e lasciate riposare 5 minuti prima di impiattare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.