Cheesecake finger food alla marmellata

Queste cheesecake finger food sono dedicate a tutti quei golosoni, come me, che quando vedono un cheesecake non riescono a non mangiarlo. Per avere pochi sensi di colpa quindi ho voluto ridurre le proporzioni, ma lasciandone invariato il gusto, in modo da non rinunciare a queste prelibatezze. Inoltre in questa versione mini avrete un dolce davvero raffinato, perfetto per la merenda, anche dei bambini o per essere servito durante un buffet.

 

mini cheesecake

 

 

Ingredienti per 12 Cheesecake:

80 g di digestive

40 g di burro

80 g d zucchero

2 uova

200 g di ricotta

160 g di philadelphia (due panetti)

scorsa grattugiata di un limone

 

Per la base :

Facciamo fondere il burro nel microonde oppure a bagnomaria. Nel frattempo trituriamo finemente i biscotti. Mescoliamoli con il burro fuso, amalgamandoli bene. Per formare le mini cheesecake ho utilizzato gli stampini per i muffin.

Distribuiamo il composto di biscotti all’interno di ogni stampino e pressiamolo magari con l’aiuto di un cucchiaio. Poniamo gli stampi in frigo.

 

Per la crema :

Mentre la base è in frigo montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete la scorsa del limone e un pò alla volta i formaggi sempre continuando a mescolare.

A questo punto estraete gli stampi dal frigo e distribuite la crema sulla base biscotto fino ad arrivare al bordo degli stampi. 

Livellate la superficie ed infornate a 180° per 30 minuti, giusto il tempo di far rassodare il tutto.

Tirate fuori dal forno le mini cheesecake e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente. Successivamente se non le mangiate subito, ponetele in frigo, per almeno 3 ore.

Precedente Pizza di scarola Successivo Mini cheesecake con cuore di gianduia