Crea sito

Medaglioni di merluzzo alla mediterranea

medaglioni di merluzzo alla mediterranea

I MEDAGLIONI DI MERLUZZO ALLA MEDITERRANEA sono un ottimo secondo piatto, leggero, gustoso e pure velocissimo da preparare. Non il solito merluzzo povero del venerdì, ma un piatto semplice negli ingredienti ma pieno di sapore e di armonia, capace di portare il sorriso a tavola.

I medaglioni così cucinati sono, infatti, perfetti nella consistenza, che rimane ben soda, e davvero ricchissimi di gusto: la dolcezza ed insieme la leggera acidità dei pomodorini, la sapidità e il gusto lievemente amarognolo delle olive taggiasche, l’intenso aroma dei capperi, il profumo dell’origano e la sferzata per il palato della scorza di limone.

Insomma, un vero tripudio di gusti e profumi del nostro Mediterraneo, pronto in pochi minuti e con una spesa davvero minima.

medaglioni di merluzzo alla mediterranea
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Filetto di merluzzo (medaglioni)
  • 250 g Pomodorini
  • q.b. Olive taggiasche
  • q.b. Capperi sotto sale
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • Scorza di limone (bio)

Preparazione

  1. La preparazione dei MEDAGLIONI DI MERLUZZO ALLA MEDITERRANEA, leggeri e gustosi è davvero molto semplice e veloce.

    Come prima cosa se utilizzate dei medaglioni surgelati, come ho fatto io, fateli scongelare in frigo, prima di utilizzarli.

    In una padella ampia ponete un filo d’olio e fatevi rosolare lo spicchio d’aglio, i capperi dissalati e le olive.

  2. Fate insaporire il tutto e unite i medaglioni di merluzzo.

    Fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti rigirando il pesce a metà cottura, quindi unite i pomodorini tagliati a metà.

    Aggiustate di sale, unite l’origano e continuate la cottura per altri 10 minuti, unendo dell’acqua se dovesse seccarsi troppo. Mi raccomando sia il pesce che i pomodorini non devono stracuocere e quindi sfaldarsi.

  3. A cottura ultimata spegnete la fiamma e unite una grattata di limone, che gli darà uno sprint in più, un profumo inconfondibile e, a piacere, dell’altro origano.

     

    CONSIGLIO

    Se dovessero avanzarvi potete utilizzarli come condimento per la pasta o farci delle polpettine da friggere.

  4. GUARDA ANCHE:

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.