Torta carote e nocciole con glassa

La torta di carote e nocciole è una torta ideale sia per la prima colazione che per una gustosa merenda. Ho scelto di unire la dolcezza delle carote al sapore forte delle nocciole tostate, per un risultato soffice e umido che la rende appetibile sia per grandi che piccini. L’unica accortezza da avere, se non la si finisce in 2 giorni, è quella di conservarla ben chiusa in frigo.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

torta carote e noccioleTorta carote e nocciole con glassa

 

Ingredienti 

300 g di carote

300 g di nocciole pelate tostate

4 uova medie

250 g di zucchero

80 g di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

 

Per la glassa

1 albume

150 g di zucchero a velo

Qualche goccia di limone

 

torta di caroteTorta carote e nocciole con glassa

 

Procedimento

Come prima cosa mondate e pelate le carote, quindi grattugiatele finemente e strizzatele. Successivamente, con un mixer, riducete in farina le nocciole assieme a 2 cucchiai di zucchero.

In una ciotola capiente montate le uova con il restante zucchero e un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto gonfio.

Aggiungete la farina di nocciole e la farina 00 ed amalgamate per bene con una spatola.

Una volta amalgamato il tutto unite le carote e delicatamente continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate il composto della torta di carote e nocciole in una tortiera a cerniera di 22 cm imburrata e infarinata (in alternativa rivestite la teglia con carta forno) e mettete in forno preriscaldato e statico a 170° per circa 45 minuti.

Per controllare la cottura della torta vale sempre la prova stecchino, ma ricordate che la torta rimarrà sempre umida all’interno per la presenza delle carote.

A cottura ultimata, lasciate intiepidire e sformate la vostra torta di carote e nocciole.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della glassa di copertura. Montate l’albume con lo zucchero a velo e qualche goccia di limone, fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.

Colate la glassa ottenuta sulla torta di carote, tiepida o meglio fredda, e distribuitela uniformemente sulla superficie, mentre sui lati la lascerete colare qua e la.

Fate rapprendere per almeno 1 ora in frigo e decoratela con delle carote tagliate finemente con il pelapatate e delle nocciole intere.

 

Precedente Spirali melanzane prosciutto cotto e cheddar Successivo Ossobuchi di tacchino con patate