Cupola di Panettone e gelato

La Cupola di Panettone e gelato è un dolce fresco e goloso prettamente natalizio. Realizzarlo è un gioco da ragazzi, bastano infatti ingredienti semplici e facili mosse per la preparazione. Il risultato è un’ esplosione di profumi e gusto, che se avete ospiti golosi, vedrete, apprezzeranno tantissimo. Io ho utilizzato il Panettone ma se non lo gradite potete personalizzarlo usando il Pandoro o il Pan di Spagna così come inserire all’interno il gelato alla crema del gusto che preferite.

 

 

Seguimi anche su FACEBOOK

cupola di panettone e gelatoCupola di panettone e gelato

 

 

Ingredienti

1 Panettone

500 g di gelato al torrone o quello che preferite

100 g di torrone alle nocciole

80 g di nocciole intere

1 bicchierino di Marsala

1 bicchiere di latte

 

Per decorare

250 ml di panna da montare

40 g di zucchero a velo

1 melograno

Fiori e foglie di zucchero

Zucchero a velo

cupola di panettone e gelatoCupola di panettone e gelato

Procedimento

Per preparare la cupola di panettone e gelato ponete il panettone su un tagliere e tagliatelo a fette regolari spesse 1 cm. Togliete la crosta esterna e tenete da parte qualche fetta da cui ricaverete dei dadi di 1 cm circa.

Inumidite con dell’acqua uno stampo a cupola di 18 cm di diametro, va bene anche un’insalatiera. Fatevi aderire la pellicola trasparente, evitando di formare pieghe, lasciandola uscire dall’orlo.

Foderate con circa i 2/3 di fette l’interno dello stampo. In una ciotola preparate la bagna amalgamando il latte e il marsala. Spennellate quindi le fette di panettone e ponete il tutto in congelatore per 10 minuti.

Versate il gelato in una ciotola e lavoratelo con una frusta per ammorbidirlo. Ponete il torrone in un mixer e frullatelo abbastanza finemente.

Unite al gelato, il torrone, le nocciole intere, i cubi di panettone che avevate tenuti da parte, una manciata di melograno se lo volete e amalgamate il tutto.

A questo punto riprendete lo stampo dal congelatore e riempitelo con il gelato livellando bene la superficie con il dorso di un cucchiaio.

Chiudete con uno strato di fette di panettone rimasto e bagnatelo ancora con la bagna di latte e marsala.

Coprite con la pellicola trasparente e ponete a rassodare in congelatore per almeno 3 ore.

Montate la panna molto fredda con 40 g di zucchero a velo.

Allargate la pellicola che copre il dolce, sformatelo su un piatto da portata e staccate la pellicola che lo riveste.

Spalmate la panna sulla cupola aiutandovi se volete un effetto ondeggiato sempre con il dorso di un cucchiaio o altrimenti con un coltello o spatola se volete una superficie liscia.

Decorate con i fiori e le foglie di zucchero e i chicchi di melograno.

Al momento di servire la vostra cupola di panettone e gelato spolverate con lo zucchero a velo.

Precedente Tronchetto salato di Natale Successivo Struffoli alla Nutella