Crea sito

Crema pasticcera all’arancia

La crema pasticcera all’arancia vellutata e profumata è molto duttile, infatti può essere impiegata sia per farcire torte, crostate, biscotti e tanti altri prodotti dolciari, sia per accompagnare molte preparazioni di pasticceria. Aromatizzata con buccia e succo di arancia è una variante profumatissima della più classica crema pasticcera.

 

Seguimi anche sui social

FACEBOOK         INSTAGRAM         PINTEREST         TWITTER         YOUTUBE

crema pasticcera all'aranciaCrema pasticcera all’arancia

 

Ingredienti 

1 litro di latte meglio se intero

8 tuorli  (potete mettere anche 6 tuorli e due uova intere)

100 g di farina 00

400 g di zucchero semolato

Scorza e succo di 2 arance non trattate

 

 

Procedimento 

La preparazione della crema pasticcera all’arancia è un’operazione davvero alla portata di tutti e molto veloce.

Come prima cosa in una pentola fate bollire il latte, fino quasi a bollore, con la scorza delle arance (private della parte bianca) che vi servirà per preparare la crema.

In un’altra pentola antiaderente, sbattete velocemente i tuorli con lo zucchero, amalgamate bene e poi aggiungete, poco alla volta, la farina setacciata.

Una volta amalgamato il tutto, ponete la pentola sul fuoco e versate il latte con la scorza delle arance; mescolate con un cucchiaio di legno e sempre nello stesso verso in modo da evitare la formazione di grumi.
Quando la crema inizia a bollire, versate il succo delle arance e continuate a mescolare finché non si raggiunge la densità desiderata.

Completata la fase di cottura, togliete la scorza delle arance.

Trasferite la crema pasticcera all’arancia ancora calda in una ciotola e copritela a contatto con della pellicola trasparente per alimenti.

Questa fase è molto importante in quanto eviterà la formazione della crosticina in superficie che oltre ad essere antiestetica e anche fastidiosa da trovarsi sotto i denti.