Crea sito

Coniglio alla ligure

coniglio alla ligure

Il CONIGLIO ALLA LIGURE è un tipico secondo della cucina tradizionale di questa meravigliosa regione, in particolare della Riviera di Ponente, dove si coltiva una straordinaria cultivar di olive, la taggiasca, che è un ingrediente fondamentale di questo piatto.
Il coniglio, con la sua carne bianca e delicata, si sposa a meraviglia con i sapori ed i profumi mediterranei della ricetta: vino, olive, aromi e pinoli. La dolcezza della carne e dei pinoli si accompagna al leggero gusto amarognolo delle olive, mentre gli altri ingredienti donano profumi davvero deliziosi. Attenti ad aggiungere al momento opportuno anche il brodo: tenere la carne sempre morbida rende il piatto davvero speciale.
Insomma, con pochi passaggi potrete preparare un piatto mediterraneo gustoso, genuino e davvero tanto buono.

coniglio alla ligure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgConiglio
  • 1Cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • Mezzo lBrodo di carne
  • 100 gOlive taggiasche
  • Mezzo bicchiereVino rosso
  • 1 ramettoRosmarino (grande)
  • 2 ramettiTimo
  • 3 foglieAlloro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 40 gPinoli
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Preparare il CONIGLIO ALLA LIGURE è un gioco da ragazzi.

    Fatevi tagliare il coniglio, in pezzi non troppo grandi, dal vostro macellaio di fiducia o compratelo già tagliato. Quindi eliminate le frattaglie, il grasso, e soprattutto gli ossicini prodotti dal taglio.

    Sciacquatelo sotto acqua corrente e asciugatelo.

    In una padella ampia fate rosolare dolcemente la cipolla con lo spicchio di aglio.

  2. Aggiungete i pezzi di coniglio e rosolateli a fuoco alto da tutti i lati. Sfumate con il vino e fatelo evaporare.

    Aggiustate di sale, abbassate la fiamma e fate cuocere per 30 minuti aggiungendo il brodo poco per volta. Unite le olive taggiasche, intere o tritate, i pinoli, l’alloro e il trito di rosmarino e timo.

  3. Mescolate e fare cuocere per altri 30-40 minuti, aggiungendo altro brodo se dovesse asciugarsi.

    Prima di terminare la cottura, aggiungete qualche altra oliva e servite il vostro coniglio alla ligure decorato con del rosmarino.

    Potete accompagnarlo con un contorno fresco come un’insalata o con delle gustose e croccanti patate al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.