Crea sito

CARNE ALLA PIZZAIOLA

carne alla pizzaiola

La CARNE ALLA PIZZAIOLA è un piatto tradizionale della cucina familiare, che sembra tragga origine dalla cucina partenopea, ma che si è diffusa in tutto il Paese, grazie alla semplicità della preparazione e alla sua grande bontà. E’ il classico piatto della nonna, che piace ai bimbi ma che fa venire l’acquolina in bocca anche ai loro genitori…
Alla base del piatto ci sono semplici fettine di manzo o di vitello, possibilmente non troppo magre, in modo che ci siano delle venature di grasso che, sciogliendosi in cottura, danno più sapore al piatto e rendono la carne molto morbida. Il condimento è semplicissimo: aglio, pomodori e origano, secondo tradizione. A casa mia (eccovi subito la variante familiare che sempre caratterizza questi piatti semplici) si aggiungeva poi, a fine cottura, anche un po’ di mozzarella ben asciutta, per dare quella nota filante che a noi bambini faceva impazzire…
Insomma, un piatto pronto in pochi minuti, ma che trasforma il pranzo in una festa.

carne alla pizzaiola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4fettina di manzo
  • 400 gpomodori datterini pelati (o passata )
  • 100 gmozzarella
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco
  • q.b.sale

Preparazione

  1. La preparazione della CARNE ALLA PIZZAIOLA è davvero molto semplice e veloce.

    Pulite l’aglio, ponete in padella con un filo d’olio e fate rosolare a fuoco dolce stando attenti a non brucialo.

    Unite le fettine di carne, fatele rosolare da entrambi i lati e salatele.

    A questo punto aggiungete il pomodoro, abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e fate cuocere per 20 minuti.

  2. Trascorsi i 20 minuti salate leggermente il pomodoro e aggiungete l’origano secco o il basilico.

    Tagliate la mozzarella a fette, tamponatele se sono piene di siero, ponetele sulle fettine di carne e coprendo nuovamente con i coperchio lasciate sciogliere.

  3. Impiattate e gustatevi questo secondo della nonna ben caldo e filante.

    GUARDA ANCHE

    POLLO ALLA PIZZAIOLA FILANTE

    COTOLETTA ALLA BOLOGNESE

    SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.