Crea sito

Saltimbocca alla romana

I SALTIMBOCCA ALLA ROMANA, sono uno dei piatti tipici e che meglio rappresentano la cucina romana in Italia e nel mondo. Velocissimi da preparare e ricchi di gusto sono fatti con ingredienti molto semplici ma che, proprio per questo, devono essere di ottima qualità. Ad iniziare dalla carne di vitello, si possono realizzare, infatti, con diversi tagli, ma senza dubbio quello migliore è la noce o, per un risultato ancora più raffinato, il filetto.
Importante è anche la scelta del prosciutto, preferibilmente un po’ stagionato e ben sapido che completa, insieme alla salvia, il gusto particolare di questo piatto.
Insomma, una ricetta che in quattro e quattr’otto, vi trasforma una triste fettina al burro in un piatto degno di sora Lella o di Albertone…

saltimbocca alla romana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Fettine di vitello (girello, noce o filetto)
  • 8 fetteProsciutto crudo
  • 8 foglieSalvia
  • q.b.Farina
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 50 gBurro
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. La preparazione dei SALTIMBOCCA ALLA ROMANA è un’operazione davvero molto semplice e veloce.

    Come prima cosa prendete le fettine di carne (io ho utilizzato il girello, ma se utilizzate la noce e cioè fettine più grandi tagliatele a metà o in tre), ponete al di sopra una fetta di prosciutto e una foglia di salvia.

  2. Aiutandovi con uno stuzzicadenti fermate il tutto. Passatele le fettine nella farina da entrambi i lati, eliminate quella in eccesso, e tenete da parte.

    In una padella capiente ponete il burro e un filo d’olio, in questo modo aumenterete il punto di fumo del burro ed eviterete che bruci. Quindi ponete sul fuoco e fate scaldare a fuoco dolce.

  3. Ponete le fettine di carne in padella, iniziando con la parte che ha il prosciutto, e fate rosolare per 2 minuti.

    Rigiratele e fatele dorare anche dall’altro lato per 2 minuti e non di più, la carne infatti deve restare morbida e succosa.

    Quindi sfumate con il vino bianco e una volta evaporata la parte alcolica salate leggermente e togliete la carne.

  4. Nella stessa padella, tenuta sempre sul fuoco, unite ancora del vino e una noce di burro fredda. Quindi muovendola in continuazione create una emulsione che formerà una salsina super appetitosa.

    Impiattate i vostri saltimbocca alla romana, cospargeteli con la salsina e servite.

Seguimi

Seguimi su FACEBOOK e INSTAGRAMe iscriviti gratuitamente alle NOTIFICHE MESSENGER per ricevere ogni giorno una nuova ricetta direttamente sul tuo cellulare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.