Seppie con patate, ricetta facile e velocissima!

Seppie con patate, una ricetta veramente facile da fare e super veloce: senz’altro una interessante variante alla classicissima “seppie con piselli”.

seppie e patate

Ecco come prepararla!

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Difficoltà: facile
Costo: medio

Ingredienti per 4 porzioni di Seppie con patate

  • 1.2 kg di seppie fresche
  • 600 gr di patate
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 pomodori maturi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva e sale q.b.

seppie e patate

Preparazione

Prima di preparare il vostro piatto di seppie con patate, prendete in considerazione il fatto di farvele pulire in pescheria. Se non vi interessa utilizzare la vescichetta del nero, così facendo il vostro lavoro sarà molto facilitato.

  1. Eliminate la pelle e le ali dalla testa delle seppie, controllate che non ci siano residui di intestino, becco o occhi, sciacquatele bene e asciugatele.
  2. Tagliate a listarelle la teste delle seppie e dividete i tentacoli a ciuffetti.
  3. Pelate le patate e tagliatele a cubetti.
  4. Pulite l’aglio, eliminate l’anima centrale e schiacciatelo con lo schiaccia aglio.
  5. Pelate i pomodori, eliminate semi e acqua di vegetazione e tagliateli a pezzetti.
  6. Adesso avete tutto pronto per iniziare a cucinare un succulento piatto di seppie con patate!
  7. Scaldate l’olio in una padella a bordi alti, aggiungete aglio, prezzemolo e peperoncino. Rosolate qualche secondo, sfumate con il vino e quando è evaporato unite le patate.
  8. Fate cuocere a padella coperta e quando le patate arrivano a metà cottura, unite il pomodoro e le seppie, quindi completate la cottura a padella coperta e fuoco basso.

seppie e patate

Servite le seppie con patate ben calde e cospargetele con poco prezzemolo tritato e un filo di olio extra vergine di oliva a crudo.

Precedente Panini al cioccolato con yogurt nell'impasto Successivo Torta Brioche con marmellata di fichi e noci

2 commenti su “Seppie con patate, ricetta facile e velocissima!

  1. Rino il said:

    Ciao mi chiamo Rino.
    TI chiedo scusa ma avrei bisogno di un chiarimento. Nel leggere la ricetta che proponi mi pare di aver capto che suggerisci di imbiondire aglio, prezzemolo e peperoncino x poi farlo sfumare col vino bianco. Deve esserci probabilmente qualche passaggio mancato: a cosa servirebbe sfumare l’aglio e il prezzemolo? In genere si sfuma col vino qualcosa che possa avere un sapore troppo “pregnante”. In questo caso sarebbero le seppie, ma dici di aggiungerle a metà cottura patate. C’è altro che hai quindi aggiunto prima delle patate?
    Grazie mille per la risposta

    • Cucina Italiana e Dintorni il said:

      Ciao Rino. Premetto di non essere una chef ma una appassionata di cucina, per cui le mie scelte si basano essenzialmente sull’esperienza ed il gusto personale. Quando faccio un soffritto a base di aglio, sfumo sempre con un po’ di vino per far sì che l’aglio non bruci pur cuocendo bene, e anche per aromatizzare il piatto. Evito di sfumare dopo aver aggiunto la pietanza principale perchè così facendo il gusto del vino resta molto più presente, cosa che io personalmente non amo.
      Ciao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.