Crea sito

TRECCINE AROMATIZZATE

treccine aromatizzate

Le treccine aromatizzate sono una rivisitazione dei classici taralli, facilissime da preparare e perfette per accompagnare salumi e formaggi nei vostri aperitivi. Potete aromatizzarli con le spezie che preferite: curcuma e rosmarino, pomodoro e peperoncino ma anche pepe, semi di finocchio, paprika… chi più ne ha, più ne metta!

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni40 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le treccine

  • 500 gFarina 00
  • 1 cucchiaioSale
  • 80 mlOlio extravergine d’oliva
  • 160 mlAcqua

Per aromatizzare

  • 1 cucchiaioRosmarino (tritato)
  • 1 cucchiaioCurcuma in polvere
  • 1 cucchiaioConcentrato di pomodoro
  • 1 cucchiainoPeperoncino (in polvere o in olio)

Preparazione

  1. Per prima cosa, unire il sale alla farina. Poi, per preparare due diversi impasti, io l’ho divisa in due ciotole.

    Se aggiungete degli elementi secchi, come rosmarino e curcuma, potete unirli direttamente alla farina; se invece aggiungete degli elementi liquidi, come l’olio piccante e il concentrato di pomodoro, uniteli all’acqua.

    Una volta separato l’impasto, fate una piccola cavità al centro ed aggiungete l’olio (40 ml ad impasto se anche voi ne avete fatti due) e iniziate a mescolare. Aggiungete infine anche l’acqua: per l’impasto con il pomodoro ed il peperoncino unite questi due ingredienti all’acqua prima di versarla.

  2. Quello che dovete ottenere sono due panetti sodi e non appiccicosi, regolatevi quindi aggiungendo farina se troppo morbido o acqua se troppo duro.

  3. treccine pomodoro

    A questo punto, tagliare l’impasto in tanti pezzetti e stenderli in filoncini di circa 5mm di diametro: potete dare la classica forma del tarallo oppure fare le treccine (piegate a metà un filoncino abbastanza lungo e arrotolate una parte sull’altra). Ecco quelle pomodoro e peperoncino:

  4. treccine curcuma

    Queste invece quelle curcuma e rosmarino:

  5. In una pentola abbastanza grande, fate bollire dell’acqua e tuffate all’interno 3-4 treccine per volta: dopo circa 3-4 minuti inizieranno a venire a galla e saranno pronte per essere tirate fuori e sistemate su un canovaccio asciutto per farle raffreddare. Intanto che le treccine raffreddano, accendete il forno a 230° in modalità statica. Sistematele su una o più teglie con della carta forno ed infornate, scambiandole di posto ogni 10 minuti. Lasciate cuocere per circa 40 minuti, coprendole con un foglio di carta forno se tendono a colorarsi troppo.

  6. Lasciate raffreddare bene ed infine servite le vostre treccine aromatizzate.

Note

Il passaggio in acqua renderà le treccine lucide e croccanti!

Se volete arricchire il cestino del pane, provate anche il PANE DELLE FESTE oppure i PANINI 4 IN 1!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.