CROCCHETTE DI PATATE

Sono sicura che questa ciccionata vi piacerà, la ricetta è quella originale della mia nonna Maria. Le crocchette di patate sono una delle cose che amo di più, e sono sicura che le amerete anche a voi!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • 1 kg Patate
  • 1 fetta Mortadella (tagliata spessa)
  • 1 fetta Prosciutto cotto (tagliata spessa)
  • 2 Mozzarella
  • 1 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per la frittura

  • q.b. Uova
  • q.b. Farina
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

  1. Per prima cosa lessare le patate ben lavate con tutta la buccia in abbondante acqua leggermente salata.

    Nel frattempo tagliare la mozzarella a cubetti piccoli e metterla in uno scolapasta affinchè perda il liquido in eccesso; poi tagliare a cubetti il prosciutto cotto e mortadella (se li trovate potete utilizzare anche quelli confezionati già a cubetti, ma in quel caso io consiglio di ritagliarli ulteriormente).

    Quando le patate sono pronte, pelarle, schiacciarle e farle raffreddare. Unire ora gli ingredienti precedentemente tagliati alle patate, salare, pepare e poi aggiungere l’uovo: l’impasto deve essere facile da maneggiare, non appiccicoso ma nemmeno troppo secco; a volte servono due uova ma meglio cominciare con una.

    Dare la forma di un cilindro allungato alle crocchette oppure, se magari avete un aperitivo, potete farle tonde che sono più carine da vedere e facili da mangiare.

  2. Passare le crocchette prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato; per ottenere una crosta più spessa e croccante potete ripassare di nuovo la crocchetta nell’uovo e nel pangrattato.

  3. Lasciar riposare in congelatore una decina di minuti prima di cuocere ed intanto scaldare l’olio di semi in una pentola alta abbastanza da ricoprire la crocchetta con l’olio.

    Potete provare la temperatura dell’olio lasciando cadere qualche briciola di pangrattato al suo interno e, quando l’olio è a temperatura, friggere finchè non sono ben dorate. Tuttavia, se la mozzarella inizia a fuoriuscire, togliete subito le crocchette dall’olio.

    Servire le crocchette ancora calde e filanti.

Note

Se non volete friggere tutte le crocchette preparate, potete conservarle in freezer!

Precedente TRECCINE AROMATIZZATE Successivo TAGLIATELLE CON SOGLIOLA, CALAMARI E CRUMBLE CROCCANTE

Lascia un commento