Crea sito

Pandoro con gocce di cioccolato – ricetta con lievito di birra

A Natale il pandoro non può proprio mancare e quest’anno ho deciso di provare a realizzarlo in casa. Ho preparato un delizioso pandoro con gocce di cioccolato, utilizzando il lievito di birra. Questo soffice e gustoso dolce richiede una preparazione un pò lunga, con varie fasi per la lievitazione, ma vi assicuro che ne vale la pena. Il  dolce profumo del pandoro in cottura ha invaso la casa. Per realizzarlo ho seguito la ricetta del blog Le ricette di Gessica, per la sua ricetta, cliccare qui.

 

Potrebbe interessarti anche:Panettone con gocce di cioccolato e NutellaPandoro ripieno con crema al mascarpone e pannaAlberelli di pandoro ripieni di crema pasticcera

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi su facebook, twitter  ed instagram.
pandoro con gocce di cioccolato 3
  • Preparazione: 50 minuti + lievitazione di circa 12 Ore
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Lievito biga

  • 60 g Acqua
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 50 g Farina Manitoba
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 Tuorlo

1° impasto

  • 2 cucchiai Acqua
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • 25 g Zucchero
  • 30 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 1 Uovo
  • 200 g Farina Manitoba

2° impasto

  • 200 g Farina Manitoba
  • 100 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 cucchiaino Sale
  • 70 g Gocce di cioccolato fondente

Per le pieghe

  • 120 g Burro (a temperatura ambiente)
  • q.b. Farina Manitoba

Per decorare

  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. pandoro con gocce di cioccolato

Procedimento bimby

  1. PREPARARE IL LIEVITINO

    Inserire nel boccale gli ingredienti per preparare il lievitino, ad esclusione della farina e del tuorlo dell’uovo ed amalgamare per 30 sec. – 37° – vel. 3. Incorporare la farina ed il tuorlo ed impastare a velocità spiga per 1 minuto. Lasciar lievitare nel boccale per almeno un’ora. (Foto 1)

  2. PREPARARE IL PRIMO IMPASTO

    Incorporare nel boccale il lievito, che avrete precedentemente sciolto in due cucchiai di acqua e tutti gli altri ingredienti, lavorare a vel. spiga – 3 min. Far lievitare dentro al boccale per circa un’ora. (Foto 2)

  3. PREPARARE IL SECONDO IMPASTO

    Incorporare nel boccale tutti gli ingredienti, escluse le gocce di cioccolato ed impastare per 1 min. – vel. spiga. Aggiungere le gocce di cioccolato ed impastare nuovamente per 1 min. – vel. spiga.

    Con le mani ben infarinate, trasferire l’impasto su un piano da lavoro infarinato e lavorare l’impasto a mano. Formare una palla e trasferirla in una ciotola imburrata. (Foto 3). Far lievitare per circa un’ora e mezzo coperta con pellicola trasparente, quindi trasferire l’impasto in frigorifero e far lievitare per ulteriori 40 minuti.

  4. Procedere con la preparazione del pandoro con gocce di cioccolato come descritto nel procedimento tradizionale

Procedimento tradizionale

  1. PREPARARE IL LIEVITINO

    Inserire nella planetaria l’acqua, il lievito e lo zucchero, amalgamare bene, quindi aggiungere la farina ed il tuorlo ed impastare per qualche minuto. Far lievitare il lievitino dentro alla planetaria per circa un’ora.

  2. PREPARARE IL PRIMO IMPASTO

    Incorporare nella planetaria il lievito, che avrete precedentemente sciolto in due cucchiai di acqua e tutti gli altri ingredienti ed impastare per qualche minuto. Lasciar lievitare l’impasto dentro alla planetaria per circa un’ora.

  3. PREPARARE IL SECONDO IMPASTO

    Incorporare nella planetaria tutti gli ingredienti, escluse le gocce di cioccolato ed impastare per 5 minuti circa. Infine, incorporare le gocce di cioccolato e terminare l’impasto (circa 1-2 minuti).

    Con le mani ben infarinate, trasferire l’impasto su un piano da lavoro infarinato e lavorare l’impasto a mano. Formare una palla e trasferirla in una ciotola imburrata. (Foto 3). Far lievitare per circa un’ora e mezzo coperta con pellicola trasparente, quindi trasferire l’impasto in frigorifero e far lievitare per ulteriori 40 minuti.

Per entrambi i procedimenti

  1. FARE LE PIEGHE ALLA PASTA

    Trasferire l’impasto su un piano da lavoro ben infarinato e, con l’aiuto di un mattarello, formare un quadrato.

    Adagiare il burro tagliato a pezzettini nella parte centrale della pasta. Piegare un lato della pasta, in modo da coprire una parte del burro (Foto 4) poi piegare l’altro lato della pasta, in modo da coprire tutto il burro e la pasta precedentemente piegata. Ripiegare tutto su se stesso, in modo da ottenere un piccolo quadrato. (Foto 5).

    Trasferire l’impasto nella ciotola e far riposare in frigorifero per 20 minuti.

    Ripetere l’operazione, senza aggiungere il burro, per altre 3 volte. Dopo l’ultima piega, formare una palla con l’impasto e trasferirlo nello stampo da pandoro imburrato. (Foto 6)

    Far lievitare fino a che l’impasto non supera il bordo dello stampo. Saranno necessarie circa 6-7 ore, anche in base alla temperatura dell’ambiente. (Foto 7)

  2. COTTURA:

    Infornare il pandoro nel forno statico (già caldo) a 180° per circa 40-45 minuti. Per la cottura, dovrete inserire la gratella della teglia nella guida più bassa del forno. Sfornare e lasciar raffreddare.

  3. DECORAZIONE:

    Con delicatezza, sformare il pandoro e decorarlo con abbondante zucchero a velo.

Note

  • Per la preparazione del pandoro con gocce di cioccolato saranno necessarie circa 13-14 ore. Pertanto, per infornarlo verso l’ora di cena, oppure dopo cena, dovrete inizare la preparazione verso le 8 di mattina.
  • Consiglio di conservare il pandoro chiuso in appositi sacchetti di plastica. Si conserva per alcuni giorni, ma vi assicuro che lo finirete subito!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.