Crea sito

YOGOMISU

Yogomisu la variante fresca e leggera del classico tiramisù. Devo essere onesta che per me il tiramisù è il tiramisù ma d’estate mi rendo conto che non si voglia usare le uova a crudo e pastorizzarle non è semplicissimo, se poi ci mettete che tutti (o quasi) sono anche a dieta… ecco, a questo proposito salta fuori Giuliana, l’amica che mi aiuta nel gruppo di facebook e che ultimamente è a dieta stretta e indaffaratissima con il lavoro e qualche giorno fa mi ha detto “ma Lulù, devi assolutamente fare lo yogomisù”, io che non sapevo nemmeno di cosa stesse parlando sono andata a leggere su Giallozafferano e ho trovato questa versione che io ho un po’ personalizzato e velocizzato ovviamente!!! Devo essere onesta…è troppo buono, e ora visto che mi avete chiesto per mesi questa ricetta vi tocca fare lo yogomisu mi raccomando, Giuliana, soprattutto tu!!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema di yogurt:

  • 300 gYogurt greco
  • 100 mlPanna fresca liquida
  • 1 cucchiaioZucchero a velo
  • 50 gGranella di nocciole

Per la crema di frutti di bosco:

  • 200 gFrutti di bosco
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1 cucchiaioAcqua

Per comporre e decorare:

Preparazione

  1. PREPARATE LA CREMA DI FRUTTI DI BOSCO

    Mettete in un pentolino i frutti di bosco, lo zucchero e l’acqua e fate cuocere per 5 minuti schiacciando bene con il cucchiaio.

    Togliete la crema di frutti di bosco dal fuoco e passatela in un colino.

    Fate raffreddare la crema di frutti di bosco.

  2. PREPARATE LA CREMA DI YOGURT

    Montate la panna a neve fermissima (se non volete sbagliare leggete COME MONTARE LA PANNA).

    Mettete in una ciotola lo yogurt greco e lo zucchero a velo e mescolateli insieme poi unite la granella di nocciole e mescolate.

    Unite la panna montata con movimenti delicati e dal basso verso l’alto in modo da non smontare eccessivamente la crema.

  3. COMPONETE LO YOGOMISU

    Componete le vostre coppe monoporzione mettendo un pochino di crema di yogurt sulla base dei barattoli poi mettete un savoiardo o un pavesino spezzato e un pochino di crema di frutti di bosco.

    Ricoprite ancora con crema di yogurt e crema di frutti di bosco e terminate le coppette decorando con frutti di bosco freschi.

    Mettete lo yogomisu in frigo per 20 minuti se avete tempo e lo volete freschissimo.

    GUARDA LA VIDEORICETTA

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete non mettere la granella di nocciole se non la avete.

    Potete utilizzare anche yogurt greco magro.

    Potete fare lo yogomisu anche con le fragole o con altra frutta fresca.

    Invece che la crema di frutti di bosco potete velocizzare ancora mettendo un cucchiaio di marmellata di frutti di bosco.

    Potete utilizzare yogurt greco oppure ricotta e fare il ricottamisu.

    Potete usare savoiardi o pavesini a seconda dei vostri gusti.

    Potete anche utilizzare stevia invece che zucchero, potete leggere COME SOSTITUIRE LO ZUCCHERO.

    Potete anche preparare lo ZUCCHERO A VELO IN CASA.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il TIRAMISU CLASSICO oppure il TIRAMISU CON FRAGOLE o anche il TIRAMISU CON MELONE o anche il TIRAMISU ALLA NUTELLA.

Conservazione

Lo yogomisu si conserva in frigo per due giorni. Non potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.