Crea sito

TORTA PARADISO ALLE MANDORLE

Torta paradiso alle mandorle ma con le mandorle anche nell’impasto. La torta paradiso è una torta buonissima e facilissima da preparare e per me anche vecchissima. La torta paradiso alle mandorle infatti è una delle prime ricette che ho fatto e pubblicato nel mio blog e alla quale ho già cambiato la foto tantissime volte proprio per questo motivo. Dovete sapere che ogni volta che vi vedo preparare una mia ricetta e dirmi che vi è piaciuta io mi emoziono tantissimo ma i primi mesi di blog era davvero incredibile per me che qualcuno decidesse di seguirmi (e ammetto che mi dava anche molta ansia). Ricordo ancora quella sera di tanti anni fa quando sono entrata nel nostro ristorante di fiducia in montagna e ho visto questa torta paradiso alle mandorle nella vetrina dei dolci con la mia ricetta stampata a fianco. Era il regalo che mi aveva voluto fare Mirella, la moglie del proprietario, che l’aveva preparata sperando che io andassi a mangiare da loro. Mirella era stata davvero bravissima e la torta era buonissima. Ora non vi resta che provare anche voi a preparare questa torta paradiso alle mandorle e vedrete che emozionerà anche voi ne sono sicura! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA PARADISO ALLE MANDORLE
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

  • 170 gZucchero a velo
  • 170 gBurro
  • 100 gFarina 00
  • 70 gFarina di mandorle
  • 50 gZucchero
  • 4Tuorli
  • 2Uova intere
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Ricordatevi che tutti gli ingredienti per preparare questa ricetta devono essere alla stessa temperatura quindi tirateli fuori tutti almeno 1 ora prima dal frigo.

  2. Mettete il burro ammorbidito insieme allo zucchero a velo in una ciotola e montate con le fruste elettriche per circa 5 minuti.

    Aggiungete un tuorlo alla volta e non aggiungetene un altro se il precedente non è ben uniformato all’impasto e durante questa operazione continuate a sbattere con le fruste elettriche.

  3. In una ciotola a parte mettete le due uova intere e lo zucchero classico e montate con le fruste elettriche fino a che diventeranno spumose e biancastre.

    A questo punto unite delicatamente i composti delle due ciotole e amalgamateli con una spatola.

    Unite la farina di mandorle e mescolate.

  4. Unite anche la farina 00 e il lievito in polvere per dolci tutti ben setacciati e mescolate delicatamente con la spatola in modo da non smontare eccessivamente il composto.

    Imburrate e infarinate (oppure oleate o utilizzate la carta forno o anche lo STACCANTE PER TORTIERE ) e versate il composto per la torta paradiso livellando bene la superficie.

  5. Preriscaldate il forno ventilato a 170° e infornate la torta paradiso per circa 45 minuti, senza aprire lo sportello del forno e controllando a fine cottura con lo stecchino che sia cotta anche all’interno.

    Una volta che la torta paradiso sarà completamente cotta aprite lo sportello del forno e aspettate circa 30 minuti poi sfornatela e toglietela dalla teglia quando sarà completamente raffreddata.

  6. Preparate la crema di mandorle con la mia ricetta che troverete QUI oppure compratela già pronta.

    Tagliate in due parti la torta paradiso per il verso orizzontale e farcite completamente con la crema di mandorle.

    Servite la torta paradiso alle mandorle con zucchero a velo.

  7. VARIANTI E CONSIGLI

    La vera torta paradiso è preparata senza lievito, se volete ometterlo anche voi mi raccomando di montare molto molto bene le uova in tutti e due i passaggi in modo da incorporare molta aria nell’impasto.

    Potete aggiungere aroma vaniglia all’impasto della torta paradiso.

    Potete sostituire la crema di mandorle con nutella

  8. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la TORTA PARADISO o la TORTA PARADISO FREDDA o anche la TORTA MARGHERITA oppure la TORTA 1 MNUTO oppure l’IMPASTO FURBO.

Conservazione

La torta paradiso alle mandorle si conserva morbida per 3 giorni coperta da pellicola trasparante.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.