Crea sito

TORTA PARADISO

Torta paradiso la torta più classica del mondo, la torta più morbida e facile da preparare, la preferita di tutti, potete prepararla per la colazione o per la merenda, potete farcirla oppure no, potete farla come base per una super torta di compleanno da decorare e la cosa più strana sapete cosa è? Che in anni e anni di blog non l’avevo ancora preparata. Mi devo scusare con voi perchè non ho fatto la foto alla fetta tagliata questa volta ma c’è un motivo…questa volta ho dovuto decorarla per una cena che avevamo e, anche se erano amici, era comunque una cena abbastanza importante e non potevo presentarmi con la fetta di torta tagliata…so che mi perdonerete e io in compenso vi prometto che presto la rifarò (perchè è troppo buona) e vi metterò le foto anche dell’interno. Ci state? Forza però adesso iniziate a prepararla!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA PARADISO
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: una teglia da 22 cm
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 170 g Burro
  • 170 g Zucchero a velo
  • 100 g Farina 00
  • 70 g Fecola di patate
  • 50 g Zucchero semolato
  • 4 Tuorli
  • 2 Uova
  • Scorza di limone
  • mezza bustine Lievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Per fare la torta paradiso perfetta dovrete usare il burro morbido quindi tiratelo fuori almeno 1 ora prima dal frigo.

    Mettete il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e montateli con le fruste elettriche per qualche minuto.

    Unite i tuorli delle uova continuando a sbattere con le fruste elettriche e fateli assorbire totalmente dalla crema di burro.

  2. Montate le altre due uova intere con lo zucchero semolato per qualche minuto fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

    Unite i due composti di burro e di uova montate.

    Setacciate la farina, la fecola di patate e il lievito in polvere e uniteli al resto degli ingredienti.

    Imburrate e infarinate una tortiera (oppure oleatela o utilizzate carta forno oppure mettete lo STACCANTE PER TORTIERE e versate l’impasto per la torta paradiso livellando bene la superficie.

    Cuocete la torta paradiso in forno preriscaldato ventilato per 40 minuti circa a 180°.

    Quando la torta sarà completamente cotta anche all’interno (fate la prova stecchino) sfornatela e fatela raffreddare completamente.

    Una volta che la torta paradiso sarà completamente raffreddata spolverizzatela con zucchero a velo.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire il burro con olio, leggete il mio tutorial COME SOSTITUIRE BURRO CON OLIO.

    Potete non usare la fecola di patate e sostituirla con altrettanta farina ma la torta paradiso risulterà meno soffice.

    Setacciate sempre la farina e la fecola prima di inserirle nell’impasto della torta.

    Se in cottura la torta dovesse colorire troppo in superficie ma essere ancora cruda all’interno potete coprirla con un foglio di carta forno, abbassare la temperatura del forno e prolungare la cottura ancora per 10 minuti.

    Una volta che la torta sarà cotta spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciatela ancora un po’ dentro al forno senza tirarla fuori subito.

    Se non volete che la torta sgonfi non aprite mai il forno prima di fine cottura.
    Se vi è piaciuta questa ricetta forse vi potrebbero interessare anche la ricetta dell’IMPASTO FURBO oppure della TORTA 1 MINUTO o anche della TORTA MARGHERITA.

Conservazione

La torta paradiso si conserva morbida per due giorni coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “TORTA PARADISO”

  1. Vorrei sapere quando ce scritto
    1 vaseto di yogurt si intende grande di 500 gr, o piccolo. Mi po dire esatto quantita.Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.