STRUDEL DI VERDURE

Strudel di verdure miste un salvacena e svuotafrigo davvero ideale se siete come me…mi spiego meglio. Io sono una dai buoni propositi del lunedi e che al lunedi pomeriggio si è già dimenticata…al mattino mi armo di buone intenzioni, vado dal fruttivendolo e compro tutte le verdure che mi vengono in mente poi devo scontrarmi con la dura realtà ovvero che tutta la mia famiglia le verdure quasi le detesta e al giovedi mi ritrovo con il cassetto delle verdure straripante senza averne usata nemmeno una e che iniziano ad andare un po’ oltre la maturazione e allora cosa faccio? Mi devo inventare una ricetta per utilizzare tutte le verdure in modo che non vadano a male. Spesso preparo un CONTORNO DI VERDURE oppure a volte le POLPETTE DI VERDURE o anche le COTOLETTE DI VERDURE ma oggi ho pensato di preparare uno strudel di verdure con tutto quello che avevo nel frigo e senza aggiungere nulla, nemmeno il formaggio perchè onestamente non avevo nemmeno quello…Il mio strudel di verdure era davvero buonissimo, il cassetto del frigo l’ho svuotato e per due giorni a pranzo ero a posto. Secondo voi sono riuscita a farlo mangiare anche a Simone e a Sofia? Assolutamente no…non avevo dubbi ma io sono rimasta davvero soddisfatta e lo rifarò prestissimo. Anche voi avete delle verdure dimenticate nel frigo? Volete provare a preparare insieme a me lo strudel di verdure? Iniziamo subito… Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

STRUDEL DI VERDURE
STRUDEL DI VERDURE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4/6 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia (rettangolare)
2 carote
2 zucchine
1 cipolla rossa
1 cipolla dorata
2 patate
olio extravergine d’oliva
sale
1 tuorlo (per spennellare)

Preparazione

CUOCETE LE VERDURE

Le verdure che vedete nella padella sono molte perchè io ho fatto 3 strudel ma le dosi che vi ho messo sono per farne uno solo ovviamente!

Pulite tutte le verdure, togliete le estremità e tagliatele a cubetti più o meno della stessa dimensione.

Mettete in una padella 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi mettete a cuocere le patate.

fate cuocere le patate per qualche minuto poi unite le carote e le cipolle.

Mescolate e fate cuocere 5 minuti poi unite anche le zucchine e un pochino di acqua.

Salate, abbassate il fuoco e lasciate cuocere tutte le verdure per 15 minuti fino a che saranno tutte cotte e morbide.

Fate raffreddare le verdure e scolatele dal liquido in eccesso.

STRUDEL DI VERDURE

PREPARATE IL ROTOLO DI VERDURE

Srotolate il rotolo di pasta sfoglia rettangolare e mettetelo sul piano da lavoro ancora con la carta forno.

Mettete al centro del rettangolo le verdure cotte e ben compattate.

Chiudete le due estremità del rettangolo verso l’interno e poi fate la stessa cosa con gli altri due lati.

Sigillate pizzicando con le mani in modo che non si apra in cottura.

Girate il rotolo mettendo la parte di chiusura verso il basso.

Fate dei tagli sulla superficie dello strudel di verdure così non gonfierà in cottura.

Spennellate con tuorlo d’uovo lo strudel di verdure.

Cuocete lo strudel di verdure in forno preriscaldato ventilato a 180° per 30 minuti circa fino a che sarà cotto e dorato.

Sfornate lo strudel di verdure e servitelo tiepido o freddo.

VARIANTI E CONSIGLI

Mettete a cuocere prima le verdure che prevedono cottura più lunga.

Aggiungete poca acqua per la cottura delle verdure ma prima di metterle sulla pasta sfoglia scolatele completamente.

Potete aggiungere cubetti di formaggio o acciughe sott’olio.

Potete utilizzare tutte le verdure che volete e che avete nel frigo.

Potete spennellare lo strudel solo con latte.

Se vi è piaciuta la ricetta per lo strudel di verdure forse potrebbero interessarvi anche lo STRUDEL DI MELE o anche i BURGER DI VERDURE o anche il BRODO DI VERDURE oppure il DADO DI VERDURE.

Conservazione

Lo strudel di verdure si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.