Crea sito

PLUMCAKE AL LIMONE

Plumcake al limone una ricetta davvero facilissima, una piccola variante dell’IMPASTO FURBO ma molto arricchita per certi versi e per altri “impoverita”. Ok vi ho messo curiosità, ammettetelo, so che questo plumcake sarà davvero la vostra rovina e ve lo dico perché è stato la mia. La mia amica Elena mi ha regalato dei meravigliosi limoni del suo giardino e io ho pensato subito di provare ad utizzarli per farci un dolce e perché non un plumcake visto che per colazione avevo finito i biscotti e non sapevo assolutamente cosa mettere in tavola? Il profumo delicato dei limoni e il loro sapore hanno fatto il resto. Ovviamente è senza burro ma con la ricotta proprio come il nostro amatissimo impasto furbo e in più ho messo sopra i pinoli, un po’ perché da sempre li adoro e un po’ anche perché ho sempre il terrore che il plumcake sbordi dallo stampi e chissà perché penso sempre che i pinoli messi sopra possano scongiurare il disastro. Onestamente non so se senza pinoli sarebbe strabordato ma non voglio saperlo… è troppo buono così quindi vi consiglio di trovare un’amica che vi regali i limoni oppure andate a comprarli non trattati e iniziate subito a preparare questo meraviglioso plumcake al limone! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PLUMCAKE AL LIMONE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    uno stampo da 22 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Ricotta
  • 180 g Zucchero
  • 3 Limoni (succo e scorza)
  • 1 uovo (grande)
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 50 g Pinoli

Preparazione

  1. Grattugiate la buccia non trattata dei limoni facendo attenzione a non grattare la parte bianca che risulterebbe amara.

  2. Una volta grattata tutta la scorza tagliate i limoni a metà e spremeteli raccogliendo il succo e togliendo i semi.

  3. Mettete in una ciotola la ricotta, l’uovo intero, il succo e la scorza dei limoni e lo zucchero e mescolate bene.

  4. Unite a poco a poco tutta la farina setacciata e il lievito in polvere per dolci e amalgamate tutto il composto fino ad ottenere un impasto MOLTO SODO e privo di grumi.

  5. Imburrate e infarinate (oppure oleate o mettete lo STACCANTE PER TEGLIE) uno stampo da plumcake e versate il composto all’interno livellando bene la superficie.

  6. Cospargete tutto il plumcake con i pinoli.

  7. Cuocete il plumcake in forno preriscaldato ventilato a 180° per 35 minuti circa fino a che sarà dorato in superficie e sarà cotto anche all’interno facendo la prova stecchino.

  8. Sfornate il vostro plumcake al limone e lasciatelo raffreddare completamente prima di sformarlo dallo stampo.

  9. VARIANTI E CONSIGLI

    Ovviamente una volta raffreddato potete spolverizzarlo con ZUCCHERO A VELO.

  10. Potete fare la stessa ricetta anche con le arance ma mi raccomando dovranno essere non trattate.

    Utilizzate uova grandi, se le avete solo piccole potete usarne due invece di una.

    Potete sostituire 100 grammi di farina 00 con altrettanti di fecola di patate.

  11. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi il PLUMCAKE AL CIOCCOLATO oppure il PLUMCAKE ALLE MELE o anche il PANDARANCIO oppure la TORTA ROVESCIATA ALLE ARANCE.

Conservazione

Il plumcake al limone si conserva morbido per due giorni coperto da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.