Crea sito

MANDORLE TOSTATE

Mandorle tostate e salate al forno in casa nostra non possono mai mancare. Avete presente quando andate nei supermercati molto forniti che hanno l’angolo dell’aperitivo? Ecco se siete fortunati (o sfortunati, dipende dai punti di vista) potete trovare le mandorle tostate e salate da aperitivo. In casa nostra potremmo vivere di mandorle tostate il grave è che purtroppo una tira l’altra e tutti, compresa Bb non riusciamo a smettere di pescare con il braccio dentro a quel barattolo fino a che non ne vediamo il fondo. Purtroppo nel supermercato dove vado io hanno fatto lavori di ristrutturazione e hanno abolito l’angolo aperitivo per metterci un nuovo angolo verdure (che detta così è molto meglio ma ora l’aperitivo come lo faccio?). In crisi d’astinenza da mandorle tostate ho deciso di farmele da sola in casa e mi rendo conto che non è una gran ricetta da pubblicare ma voi siete sempre riusciti alla prima ad avere mandorle tostate alla perfezione? Non troppo bruciate e non troppo crude? Non troppo salate ma nemmeno insipide? Proviamo a preparare insieme le mandorle tostate e poi ditemi se siete riusciti a smettere! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15/20 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Mandorle
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Albume

Preparazione

  1. Prendete le mandorle classiche già spellate al supermercato.

    Mettete l’albume in una ciotola e sbattetelo con una forchetta in modo da eliminare la sua fibrosità.

    Mettete le mandorle nella ciotolina con l’albume sbattuto e mescolate con un cucchiaio in modo che tutte le mandorle abbiano in superficie un pochino di albume.

    Scolate bene le mandorle dall’albume con le mani e mettetele ben distanziate su una teglia con carta forno.

    Spolverizzate tutte le mandorle con l’albume con il sale (a seconda di come vi piace di più ovviamente, se più o meno).

    Cuocete le mandorle in forno preriscaldato ventilato per 10 minuti per lato in modo che siano dorate da entrambi i lati.

    Togliete le mandorle tostate dal forno e lasciatele raffreddare completamente prima di mangiarle o potreste ustionarvi.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Ovviamente potete fare le mandorle tostate anche senza sale o addirittura con lo zucchero.

    Vi sconsiglio di omettere l’uovo se non per problemi di intolleranze altrimenti il sale non rimarrà attaccato alle mandorle e rimarrà tutto sulla carta forno.

    Una volta che le mandorle saranno completamente raffreddate potete chiuderle in un barattolo di vetro.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i CECI CROCCANTI AL ROSMARINO oppure i GAMBERI ALLE MANDORLE o anche i BISCOTTI ALLE MANDORLE o il LATTE DI MANDORLE.

Conservazione

Le mandorle tostate si conservano in un barattolo di vetro chiuso per molto tempo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.