LASAGNA NAPOLETANA

Lasagna napoletana come si dice a Napoli e lasagne napoletane o lasagne di Carnevale come le chiamo io che sono di Genova ma che ho un’amica napoletana verace alla quale sono molto legata (ed è anche una delle più belle donne che io conosca) che mi ha insegnato come preparare questa ricetta tipica. Sapete che a me le LASAGNE piacciono in tutti i modi ma ogni anno a Carnevale mi riprometto sempre di fare questa ricetta e immancabilmente ogni anno mi dimentico ma quest’anno no!!! Ho chiesto la ricetta a Mariella e mi ha dato per l’ennesima volta ingredienti e procedimento e poi mi ha raccontanto una cosa che non sapevo…questa ricetta era una delle preferite di Francesco II, l’ultimo Re delle due Sicilie che voleva sempre gliela preparassero tanto da essere soprannominato “Re Lasagna” pensate…una ricetta così antica e io ancora non l’ho provata…impossibile, corriamo subito ai ripari e andiamo a preparare insieme le lasagne di Carnevale o meglio come dicono i napoletani ….la lasagna napoletana! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

LASAGNA NAPOLETANA
LASAGNA NAPOLETANA
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli strati:

200 g lasagne all’uovo
125 g provola
125 g mozzarella
80 g parmigiano
2 uova
sale
150 ml passata di pomodoro

Per il sugo:

500 ml passata di pomodoro
400 g carne di suino (macinata)
100 ml acqua
1 cipolla
Mezzo bicchiere vino bianco
olio extravergine d’oliva
sale

Per le polpettine:

300 g carne di suino (macinata)
3 cucchiai parmigiano
1 cucchiaio pangrattato
1 uovo
sale
pepe
olio di semi di arachide

Preparazione

PREPARATE IL RAGU

LASAGNA NAPOLETANA

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette poi tritatela.

Fate scaldare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e mettete a rosolare la cipolla.

Unite la carne di maiale macinata e fate rosolare insieme alla cipolla per qualche minuto a fuoco alto poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Unite la passata di pomodoro e l’acqua (che metterete nella ciotola in modo da togliere il restante pomodoro).

Unite il sale e mescolate.

Fate cuocere il ragù di carne di maiale per circa 2 ore a fuoco medio basso poi spegnete il fuoco.

PREPARATE LE POLPETTINE DI CARNE

LASAGNA NAPOLETANA

Mettete in una ciotola l’uovo, la carne di maiale macinata, il pangrattato, il parmigiano grattugiato e un pizzico di sale e pepe.

Impastate tutti gli ingredienti.

Create con le mani tante piccolissime polpettine.

Fate scaldare olio di semi di arachidi e, quando sarà caldo, mettete a friggere le polpettine per circa 8 minuti.

Scolate le polpettine su carta assorbente e asciugatele tamponando delicatamente.

LE UOVA SODE

Pur non essendo indispensabili per questa ricetta (in molte famiglie napoletane non mettono le uova sode) io ho voluto aggiungerle.

Mettete le uova in una pentola con acqua fredda e portate a bollore poi aspettate circa 8 minuti.

Scolate le uova sode e passatele sotto all’acqua fredda del rubinetto in modo da raffreddarle completamente.

Togliete il guscio e tagliate a fette le uova sode.

Se volete potete leggere tutto SULLE UOVA.

PREPARATE I FORMAGGI

Sbriciolate con le mani la mozzarella e asciugatela molto bene dal siero con carta assorbente.

Prendete la provola dolce e grattugiatela con una grattugia a fori larghi.

ASSEMBLATE LA LASAGNA NAPOLETANA

LASAGNA NAPOLETANA

Mettete la ricotta e una parte di ragù di maiale in una ciotola e mescolateli insieme.

Mettete sulla base di una pirofila da forno due cucchiaiate di ragù e mettete una lasagna fresca non cotta.

Stendete uno strato di crema di ricotta e ragù che vada a coprire la lasagna.

Mettete sopra alcune polpettine fritte poi cospargete con mozzarella sbriciolata e provola grattugiata.

Mettete ancora ragù sulla superficie e stendetelo.

Coprite con una lasagna fresca e di nuovo la crema di ricotta e ragù e polpettine.

LASAGNA NAPOLETANA

Mettete sopra le fette di uova sode e continuate con mozzarella e provola.

Coprite con ragù di maiale e parmigiano grattugiato.

Mettete la lasagna e poi coprite con la passata di pomodoro.

Aggiungete le polpettine rimaste e cospargete tutta la superficie con abbondante formaggio grattugiato.

Cuocete la lasagna napoletana in forno preriscaldato ventilato a 180° per 35 minuti circa.

Sfornate la lasagna napoletana e aspettate qualche minuto prima di servirla.

VARIANTI E CONSIGLI

Nel ragù potete aggiungere anche costine di maiale intere poi da togliere a fine cottura.

Se volete potete usare carne mista e non solo di maiale.

Potete aggiungere pepe macinato.

Fate le polpettine molto molto piccole altrimenti daranno problemi quando andrete ad assemblare la lasagna.

Scolate la ricotta dal siero prima di unirla al ragù.

io ho utilizzato lasagne fresche ma non le ho fatte bollire prima.

Potete usare provola dolce e mozzarella oppure tutta mozzarella o tutta provola.

Potete non mettere le uova sode.

Potete non mettere la passata di pomodoro nell’ultimo strato e utilizzare ancora ragù di maiale.

Se vi è piaciuta la ricetta per la lasagna napoletana forse potrebbero interessarvi anche la PASTA NCASCIATA o anche le LASAGNE AL RAGU oppure il RAGU DELLA NONNA o anche il RAGU DI VERDURE oppure le altre RICETTE DI CARNEVALE.

Conservazione

La lasagna napoletana si conserva in frigo per due giorni. Potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.