Crea sito

CREMA DIPLOMATICA

Crema diplomatica una preparazione classica della pasticceria italiana che può servire per tantissime cose. Potete farcire le torte e i pasticcini ma potete anche mangiarla da sola a cucchiaiate come alla fine facciamo sempre noi. Spesso questa crema viene scambiata per la crema chantilly che invece alla fine è solamente panna montata con l’aggiunta di vaniglia ma la vera crema diplomatica è crema pasticcera con l’aggiunta di panna montata alla fine. E’ davvero cremosissima, facile da preparare e non cola ed è perfetta per fare la MILLEFOGLIE DIPLOMATICA ma anche per farcire altre torte che volete. Questa è stata una delle ricette che hanno stupito di più Simo visto che era convinto che fosse una ricetta solamente da pasticceria e invece…è davvero facilissima e buona quindi vi prego provatela anche voi! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CREMA DIPLOMATICA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 ml Latte
  • 60 g Zucchero
  • 25 g Farina 00
  • 2 Tuorli
  • 1 Baccello di vaniglia

da aggiungere:

  • 200 ml Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Separate i tuorli dagli albumi.

    Mettete i tuorli con lo zucchero in una ciotola e sbatteteli con le fruste elettriche per qualche minuto fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

    Unite la farina e continuate a sbattere con le fruste elettriche in modo che si amalgami perfettamente agli altri ingredienti.

    Aggiungete a filo il latte a temperatura ambiente mescolando con una frusta a mano in modo da non creare grumi.

  2. Incidete il baccello di vaniglia e prelevate i semini interni.

    Unite i semini del baccello di vaniglia al resto degli ingredienti, mescolate e mettete tutto il composto in un pentolino.

    Mettete il pentolino sul fuoco e cuocete a fuoco basso mescolando continuamente fino a che inizierà ad addensarsi la crema.

    Togliete la crema pasticcera dal fuoco, trasferitela in una ciotola e lasciatela raffreddare completamente.

    Montate la panna a neve fermissima e, se non volete sbagliare, leggete il mio tutorial COME MONTARE LA PANNA.

    Unite a poco a poco la panna montata alla crema pasticcera raffreddata con movimenti delicati e dal basso verso l’alto, utilizzando una spatola e cercando di non smontare eccessivamente la crema.

    Quando avrete unito tutta la panna montata al resto degli ingredienti la vostra crema diplomatica sarà pronta da utilizzare come ingrediente base per la MILLEFOGLIE DIPLOMATICA oppure come farcitura per pasticcini e BIGNE o anche a cucchiaiate!

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire il baccello di vaniglia con una bustina di vanillina.

    Se non sapete cosa fare degli albumi avanzati potete preparare le MERINGHE o anche la TORTA AGLI ALBUMI.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi la MILLEFOGLIE DIPLOMATICA oppure la CREMA PASTICCERA CLASSICA o anche la CREMA PASTICCERA FURBA oppure la CREMA AL MASCARPONE.

Conservazione

La crema diplomatica si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.