Crea sito

TORTA PIEMONTESE ALLE NOCCIOLE

Torta piemontese di nocciole una torta buonissima e semplice da preparare, vi serviranno poco di più che una ciotola, quasi la torta del 2 visto che per quasi tutti gli ingredienti dovrete usare 2 o 200 grammi. Questa torta ha il burro ma in questo caso vi sconsiglio di sostituirlo perché altererebbe davvero il sapore di questa torta davvero inconfondibile che io ho assaggiato qualche mese fa quando sono andata a pranzo in un agriturismo fantastico proprio in Piemonte. Eravamo tantissimi e io ero al tavolo con Giulia, la mamma del mio amico Maurizio, che ormai è diventata anche lei una super amica. Io e Giulia siamo famose per essere divoratrici di dolci e quando abbiamo assaggiato questa torta piemontese alle nocciole siamo rimaste talmente entusiaste che siamo andate subito in cucina a rubarne un’altra fetta…poi è arrivata anche la terza fetta e vi assicuro che non ce la siamo fatta scappare. In quell’agriturismo la servivano accompagnata da ZABAIONE ed era davvero ancora più buona. Oggi non ho avuto il tempo di preparare anche lo zabaione ma se voi avete 10 minuti in più provatelo perché completa davvero il sapore di questa torta piemontese alle noccciole. Ora mi sbrigo a scrivere tutti gli ingredienti che ho usato per prepararla così iniziate anche voi e io la passo a Giulia così proverà a farla anche lei! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TORTA PIEMONTESE ALLE NOCCIOLE
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:una teglia da 22 cm
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 200 g Nocciole
  • 200 g Zucchero
  • 200 g Burro
  • 50 ml Latte
  • 2 Uova
  • mezza bustina Lievito in polvere per dolci
  • 50 g Granella di nocciole

Preparazione

  1. Fate sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire.

    Mettete nel mixer le nocciole e frullatele fino ad ottenere una farina.

    Mettete in una ciotola le uova intere e lo zucchero e sbattete con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

    Unite il burro fuso e il latte e continuate a mescolare con una spatola o un cucchiaio.

  2. Mischiate la farina setacciata, il lievito in polvere per dolci e la farina di nocciole e uniteli a poco a poco al resto degli ingredienti continuando a mescolare con una spatola oppure con lo sbattitore elettrico fino a che otterrete un composto omogeneo e senza grumi.

    Versate l’impasto per la torta piemontese alle nocciole in una teglia imburrata e infarinata oppure con carta forno oppure con lo STACCANTE PER TEGLIE e livellate la superficie.

    Cospargete interamente la superficie della torta piemontese con la granella di nocciole.

    Cuocete la torta piemontese alle nocciole in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 40 minuti fino a che vedrete che la torta sarà cotta anche all’interno facendo la prova stecchino.

    Sfornate la torta piemontese e lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia e tagliarla.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete utilizzare direttamente la farina di nocciole ma la vera ricetta prevede nocciole dop.

    Non vi consiglio di sostituire il burro con olio.

    Potete non mettere la granella di nocciole e spolverizzare la torta con zucchero a velo.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi la TORTA ALLE NOCCIOLE SENZA FARINA oppure la TORTA ALLE MANDORLE o anche la PASTA FROLLA ALLE NOCCIOLE.

Conservazione

La torta piemontese alle nocciole si conserva avvolta in pellicola trasparente per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

2 Risposte a “TORTA PIEMONTESE ALLE NOCCIOLE”

  1. Buona ricetta… la proverò! Una domanda: se provassi a tagliarla a metà e farcirla che so, con Nutella o con crema di nocciole, risulterebbe stucchevole? Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.