Crea sito

CRISPELLE DI RISO DOLCI

Crispelle di riso dolci all’arancia una ricetta siciliana che di solito si prepara per Carnevale o per la festa del papà e anche se sono un po’ in anticipo con i tempi volevo provarle a fare prima per essere poi sicura che vengano alla perfezione (anche perchè poi noi dovremmo fare dose doppia per Simo e per il Nonno Peo) , io non ne sapevo dell’esistenza anche se, come ormai avrete capito da alcune mie ricette, ho la nonna siciliana ma lei non me le aveva mai fatte assaggiare. Le crispelle di riso Sono davvero facili da preparare, alcune ricette prevedono il lievito di birra altre il lievito istantaneo io come al solito preferisco accelerare i tempi per tutto e ho utilizzato il lievito normale istantaneo (quello per le torte praticamente) ma vi lascio le indicazioni anche se vorrete usare quello di birra. Sono facili da preparare e golosissime volete provarle anche voi? Ovviamebte con le arance dei miei amici di Aranciando! Io Ho preso la ricetta dal Sito Ricette di Sicilia anche se ho messo un pochino meno di farina e per le arance  come al solito mi sono affidata alla mia amica Giusi di Aranciando. Non potete fare a meno di provarle adesso mi raccoando! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CRISPELLE DI RISO DOLCI
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 30 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le crispelle:

  • 300 g Riso
  • 300 ml Latte
  • 150 g Farina 00
  • 50 g Zucchero
  • 1 Scorza d'arancia (biologica)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci (o 5 g lievito di birra)
  • Olio di semi di arachide

Per la salsa:

  • 200 g Miele
  • 1 arancia
  • 1 pizzico Cannella in polvere

Preparazione

  1. PREPARATE LE CRISPELLE con IL LIEVITO IN POLVERE PER DOLCI (quello per le torte)

    Mettete il latte freddo e il riso in una pentola, aggiungete il sale e accendete il fuoco.

    Fate cuocere il riso fino a che avrà assorbito totalmente il latte.

    Fate raffreddare riso e latte.

    Aggiungete la farina setacciata, la scorza dell’arancia e lo zucchero e mescolate in modo da amalgamare tutto il composto.

  2. Aggiungete per ultimo il lievito in polvere per dolci e uniformate l’impasto.

    Fate riposare l’impasto per le crispelle per 10 minuti.

    Con le mani infarinate create tanti bastoncini.

    Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi e, quando sarà caldo, mettete a friggere le crispelle di riso due o tre alla volta in modo da non abbassare troppo la temperatura dell’olio per la frittura.

    Scolate le crispelle di riso dolci e asciugatele con carta assorbente.

    CON IL LIEVITO DI BIRRA

    Preparate le crispelle di riso dolci con lo stesso procedimento che per le crispelle con il lievito per dolci ma aggiungete il lievito di birra sbriciolato e sciolto in un cucchiaio di latte tiepido.

    Quando l’impasto per le crispelle sarà totalmente uniformato lasciatelo riposare per 2 ore circa poi procedete alla cottura esattamente come avreste fatto per la versione con lievito in polvere.

    PREPARATE LA SALSA ALL’ARANCIA

    Prendete l’arancia e spremetela poi passate il succo di arancia in un colino in modo da eliminare le scorie in eccesso.

    Mettete il succo dell’arancia in un pentolino insieme al miele e alla cannella e mescolate con un cucchiaio.

    Cuocete il composto per due o tre minuti in modo che si addensi un pochino.

    Servite le crispelle di riso dolci insieme alla salsa di arancia e miele.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete utilizzare latte di riso invece che latte vaccino.

    Non fate cuocere la salsa a fuoco troppo alto altrimenti cambierà il sapore.

    Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche le CASTAGNOLE AL FORNO oppure le CASTAGNOLE AL LIMONE o anche le CHIACCHIERE ARANCIA E RICOTTA.

Conservazione

Le crispelle di riso dolci si conservano in frigo per due giorni circa.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.