Crea sito

MERINGHE

Meringhe …un classico è vero ma avete mai pensato di prepararle in casa? Sono davvero facilissime, l’unica cosa un po’ noiosa è che cuociono parecchio tempo e a bassa temperatura se non volete che diventino scure però provate a farle perchè non hanno nulla a che vedere con quelle che comprate. Sono fantastiche e se volete potete anche lasciarle morbide all’interno invece che farle cuocere completamente. La ricetta me l’ha passata la nonna di Tommy. Lei è bravissima a fare le meringhe e spesso alle 4 quando viene a prendere il suo nipotino a scuola ne porta un sacchetto. Le conviene tenerle nascoste fino all’uscita dei bimbi però altrimenti noi mamme mentre aspettiamo finiamo per mangiargliele tutte. E a voi piacciono le meringhe o come le chiamiamo a Genova gli “spumini”? Allora bastano albumi, zucchero e poco altro…correte subito a prepararle mi raccomando perchè sono buonissime e si mantengono tanto tempo.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MERINGHE
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettete gli albumi a temperatura ambiente in una ciotola e iniziate a montarli con le fruste elettriche.

    Dopo circa 5 minuti, sempre continuando a montare aggiungete la maizena e lo zucchero a velo, a poco a poco e continuate a montare per altri 5 minuti fino ad ottenere un composto molto molto spumoso.

    Se volete i miei trucchi leggete COME MONTARE GLI ALBUMI.

  2. Prendete gli albumi montati e metteteli in una sacca da pasticcere (Oppure potete usare un sacchetto da congelo con un foro da un lato come faccio io) o fate dei mucchietti con un cucchiaino su carta da forno.

    Infornate a 100° per 1 ora e mezza circa in forno statico o 1 ora in forno ventilato (dipende anche dalla dimensione delle meringhe) lasciando lo sportello del forno aperto.

    Spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate raffreddare completamente.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete aggiungere anche qualche goccia di colorante alimentare.

    Potete non mettere l’amido di mais ma se potete aggiungetelo perchè vengono davvero più sode.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il MONTEBIANCO oppure la CREMA DI MONTEBIANCO o anche la PAVLOVA oppure la COPPA MERINGATA.

Conservazione

Le meringhe sono facilissime e si conservano fuori frigo per 10 giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.