il pane farcito

impastare….. la cosa che preferisco in assoluto!!!perchè con un semplice impasto puoi creare delle vere prelibatezze……ma cominciamo con il pane….poi con il pane farcito!

 

il mio pane

cosa serve

  • 1  kg di farina 0
  • acqua tanta quanta ne serve x ottenere un impasto elastico (+ o – 450 ml)
  • 25gr di lievito di birra
  • un cucchiaino i sale
  • 3 cucchiai di olio evo

                   

versate la farina sulla spianatoia,aggiungete il sale sui bordi della farina ,al centro mettete l’olio,e il lievito che avrete fatto sciogliere in un pò d’acqua…..e adesso impastate piano piano ,con pazienza fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio ed elastico,prendete una ciotola di vetro ungetela con olio e ponetevi l’impasto ,ungete anche l’impasto ,ho letto da qualche parte che l’olio aiuta la lievitazione riscaldando l’impasto e profumando poi il pane ,in effetti riesce molto bene , ora coprite il tutto con della pellicola e…..lasciate lievitare +sono le ore di lievitazione + il pane sarà leggero e digeribile
a lievitazione avvenuta potrete fare pane ,panini farciti con olive ,pancetta,noci, oppure pizza o focaccia ,quello che voi vorrete buon appetito!!!!!!!!!!!!x il pane usate la forma che più preferite ,tagliate dall’impasto dei piccoli pezzi (70-80 gr ciascuno) dategli la vostra forma e metteteli sulla placca del forno,lasciate lievitare sino a quando non saranno raddoppiati ,infornate a 240° x un 15 minuti ,poi toglierli dalla placca e metterli sulla griglia del forno abbassare a 220° e lasciare cuocere sino a quando non saranno dorati,una volta cotti spegnere il forno e con lo sportello aperto lasciarli raffreddare.

il mio pane 2

Precedente carpaccio di pesce spada Successivo Pizza vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.