brioche suisse…

Quest’anno mi son data alle brioche ,visto che piacciono tanto meglio darsi da fare ,questa è una delle tante che ho scovato nel blog di Anice e Cannella  la formatura non mi è venuta un gran che ….ma il sapore vi assicuro e favoloso….leggerissima come una nuvola! brioche suisse …

 

 

brioches suisse

cosa serve:

Ingredienti (per 10 brioche)
420 gr di farina forte o 280 gr manitoba 140 gr 00
60 gr di zucchero
35 gr di latte
15 gr di lievito di birra fresco
5 uova
240 gr di burro morbido
7 gr di sale
aromi: vaniglia, scorza grattugiata di un’arancia o limone
1 tuorlo e poco latte per la spennellatura finale
zucchero a granella

Procedimento:
Sciogliere il lievito nel latte e mescolarlo con 35 gr di farina. Coprire con pellicola e lasciar lievitare fino a quando è bello gonfio, circa 40/45 minuti.
Versate il poolish nella planetaria con un cucchiaio di farina e avviare la macchina. Aggiungere un uovo e far assorbire, poi 20 gr di zucchero, amalgamare e unire poca farina.
Aggiungere un altro uovo, 40 gr di zucchero, e poca farina, lavorando l’impasto come sopra.
Continuare alternando uova e farina fino ad esaurimento, ma lasciando un cucchiaio di farina per lo spolvero finale.
Aggiungere il sale.continuate a impastare  poi aggiungere gli aromi.
Unire il burro morbido a pezzetti, e poco alla volta. impastate   molto benefino a completo assorbimento,coprite e lasciate lievitate 1 ora
Poi rovesciatelo su un piano leggermente imburrato e piegarlo su se stesso un paio di volte.mettete l’impasto  in un vassoio coperto da pellicola, coprire a sua volta anche l’impasto e metterlo in frigo per 2 ore.Tirare fuori dal frigo e, sulla spianatoia leggermente infarinata, stendere l’impasto e dategli una forma rettangolare,ritagliate dei quadrati riempiteli con un cucchiaino di marmellata e richiudete a saccottino ,appoggiateli nella leccarda del forno e fateli lievitare fino a raddoppio,spennellate con tuorlo e latte ,infornate a 180° fino a doratura .
PS: della ricetta ho omesso alcune cose ,la formatura a girandola e il ripieno con crema pasticcera,non mi sono proprio venute!
quindi ho optato per quella più semplice…….ma voi potete sempre provare!!!
Be Sociable, Share!
Precedente brioche soffici e facili Successivo crema mou (dulce de leche)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.