Riso basmati con crema di lenticchie e curcuma

Oggi voglio condividere con voi una ricetta dal sapore e dal profumo molto orientale…sapori e odori che personalmente adoro: Riso basmati con crema di lenticchie e curcuma. Come sapete le proprietà della curcuma sono molteplici antiossidante, antinfiammatoria e persino antitumorale e quindi è bene usarla più spesso in cucina per sfruttarne appunto i benefici. Questo piatto di riso basmati con crema di lenticchie e curcuma possiamo definirlo tranquillamente un piatto unico e leggero, ricco di fibre e vitamine. Vi innamorerete del gusto speziato della curcuma, per non parlare del profumatissimo riso basmati che è delizioso anche mangiato così senza condimento giusto un filo d’olio. In questa ricetta, riso basmati con crema di lenticchie e curcuma, io ho utilizzato delle lenticchie rosse decorticate, ma potete usare anche le classiche lenticchie.

005(18) Riso basmati con crema di lenticchie e curcuma

Ingredienti per 4 persone:

300 g di riso basmati

250 g di lenticchie (io ho usato le lenticchie rosse decorticate)

1 piccola cipolla

1 carota

1 o 2 cucchiaini di curcuma a seconda del gusto

sale e pepe q.b.

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

prezzemolo

 

Preparazione:

Lavate e il riso e cuocetelo al vapore, se possedete una vaporiera oppure in acqua leggermente salata con il metodo classico.

Pulite e tritate finemente la cipolla e la carota, mettetele in una pentola con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale, ponete la pentola sul fuoco e aggiungete subito le lenticchie, mescolate velocemente senza soffriggere e aggiungete acqua fino a coprire di un dito le lenticchie. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti, aggiungendo acqua (calda) se necessario. A metà cottura delle lenticchie aggiungete la curcuma, aggiustate di sale e pepe, mescolate e proseguite con la cottura. Se usate le lenticchie rosse non è necessario frullare, se invece decidete di utilizzare le classiche lenticchie a fine cottura riducetele in crema utilizzando un frullatore ad immersione. Aggiungete del prezzemolo tritato e un altro cucchiaio di olio evo.

A cottura ultimata componete il piatto, potete decidere di mescolare il riso con le lenticchie oppure servire separatamente così come vedete in foto e come io preferisco 😉

Buon appetito

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata con spinaci e noci Successivo Pasta alla carbonara vegan

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.