pannocciolato genovese, nocciole e cioccolato

pannocciolato genovese, nocciole e cioccolato, per chi non ama i canditi e non vuole rinunciare al pandolce basso genovese! fragrante, ricco di nocciole intere tostate e saporito da una spruzzata di marsala e da tozzetti di cioccolato fondente, di ottima qualità, non dalle solite anonime gocce di cioccolato. Questo pannocciolato genovese, nocciole e cioccolato, si conserva parecchi giorni in una scatola di latta. La ricetta l’ho trovata in cookaround, io ho usato lo zucchero muscovado e il cioccolato fondente al 74%

pannocciolatogr 500 farina per dolci
gr 200 zucchero muscobado
gr 80 zucchero di canna
gr 150 burro
gr 150 nocciole tostate
gr 100 cioccolato fondente 74%
1 uovo grande
10 cucchiai di acqua fredda
2 cucchiai di marsala
1 bustina di lievito vanigliato

-mescolare la farina per dolci con i due zuccheri
– aggiungere l’uovo grande, il burro tagliato a pezzetti, l’acqua e il marsala
– aggiungere il lievito setacciato ed impastare col gancio ad uncino
– quando la pasta avrà inglobato bene il burro aggiungere le nocciole tostate e il cioccolato tagliato a pezzetti
– impastare velocemente, formare una palla ,inciderla a croce e cuocere in forno caldo a 180° per 45′, io ho diviso l’impasto in due parti ottenendo 2 pannocciolati da 700 gr

Precedente torta light di nocciole Successivo Torta integrale alle noci e fiocchi di avena, senza burro

Lascia un commento