Pane di semola con pasta madre cottura in pentola

Pane di semola con pasta madre cottura in pentola, lievitato con la pasta madre rinfrescata il giorno prima, molto profumato, con una crosta fragrante grazie alla cottura in forno nella pentola di ghisa, questo pane di conserva fragrante per una settimana ed è molto digeribile. Ho cominciato la lavorazione verso le 12,30

500 g di farina di semola rimacinata di grano duro
100 g farina manitoba
455 g di acqua
12 g di sale
150 g di lievito madre rinfrescato giorno prima

– mettere 335 g dell’acqua prevista insieme a 450 g di farina, presa dal totale nella planetaria, coprire e far riposare 30′ in autolisi
– in un’altra ciotola mettere 120 g dell’acqua rimanente con la pasta madre a pezzetti senza impastare, coprire con canovaccio
– amalgamare la farina in autolisi con la pasta madre, aggiungere la farina rimanente e il sale, impastare per una decina di minuti fino ad incordare la pasta, fare una palla, coprire
– fare 3 giri di pieghe a tre ogni 30′ far riposare 30 45 minuti
– stendere leggernente su un piano insemolato e fare la preforma, mettere l impasto nel cestino di lievitazione dentro ad un canovaccio cosparso di semola con le chiusure in alto, coprire e mettere a riposare tutta la notte in frigorifero
– la mattina seguente accendere il forno a 250° e metterci dentro la pentola di ghisa, estrarre il cestino e far acclimatare 30 ‘
– ribaltare l impasto su un foglio di carta forno
– infarinare la pasta con semola o farina di riso e procedere con gli intagli dei decori con una lama
– estrarre la pentola rovente ed inserire il pane con la carta forno
– Infornate a 230 C°
dopo 20 min. abbassate la temperatura a 210° e lasciate cuocere per altri 20 minuti, estrarre dalla pentola e proseguire la cottura a 200°
Per finire a forno spento con lo sportello semiaperto lasciar asciugare, far raffreddare su una gratella

Per capire se il pane è ben cotto, bussate sul fondo del pane, se questo suonerà a vuoto, sarà pronto

 

Precedente Torta delle rose con pasta madre Successivo Panbauletto di semola

Lascia un commento