latte di canapa

latte di canapa, un latte vegetale estratto dai semi di canapa, interi, o decorticati, altamente digeribile, privo di lattosio, in un bicchiere da ml 220 si possono trovare questi nutrienti: 900 mg di Acidi Grassi Omega-3 2800 mg di Acidi Grassi Omega-6 Tutti e 10 gli Amminoacidi Essenziali 4 g di Proteine 46% del fabbisogno di calcio giornaliero 0% Colesterolo Potassio Fosforo Vitamina B2 Vitamina A Vitamina E Vitamina B12 Acido Folico Vitamina D Magnesio Ferro Zinco. Il latte di canapa è una valida alternativa al latte vaccino, molto energizzante, facile da preparare anche senza l’estrattore di succhi e costituisce la base per preparare un foraggio vegetale, tofou di canapa, con la polpa dei semi rimasti dopo il filtraggio del succo, okara, ricca di fbre, si può preparare delle ottime polpette, torte e biscotti, oppure può essere aggiunta allo yogurt e alla macedonia. Il latte di canapa di conserva in frigorifero per 3 giorni dentro ad una bottiglia di vetro con tappo ermetico. il latte di canapa può essere dolcificato o bevuto al naturale, il suo gusto ricorda quello delle nocciole

latte di canapa

gr 100 semi di canapa integrali o decorticati
ml 1000 acqua

.ammollare i semi in 200 ml di acqua fredda per un paio d’ore, quelli interi, e per mezz’ora quelli decorticati
– mettere nel bicchiere del frullatore, senza colare,  io uso il bimby, e frullare fino a quando i semi non risultano ben tritati, aggiungere la restante  acqua poco per volta e continuare a frullare per qualche secondo
– posizionare sopra la bottiglia un imbuto e sopra di esso un colino con maglie fittissime e colare il latte spremendo con cura i semi con un  cucchiaio
– dolcificare a piacere con zucchero di canna, malto di riso,o sciroppo di acero oppure aggiungere del sale rosa dell’himalaya per le preparazioni salate

Precedente polpettone di patate e fagiolini, "sciattamaiu", ricetta ligure Successivo torta al cioccolato e cacao di Federica

Lascia un commento