lasagne di spinaci e tacchino con besciamella ai carciofi

lasagne di spinaci e tacchino con besciamella ai carciofi…una besciamella leggera, senza latte e con farina integrale arricchita dal carciofo, un originale primo piatto, gustoso e completo, tranquillamente un piatto unico

lasagne spinaci2

gr 500 brodo vegetale
gr70 80 farina integrale
1 carciofo crudo frullato
gr 110 tacchino affettato
gr 150 spinaci cotti al vapore con lo zenzero
parmigiano grattigiato
4 sfoglie grandi di pasta da lasagna

- stemperare la farina nel brodo vegetale ed aggiungere il carciofo tritato, portare a cottura fino ad addensamento
- mettere sul fondo di una teglietta 20 x 15 un poco di besciamella, sopra la pasta, una fetta di tacchino, gli spinaci strizzati e spezzettati
- versare qualce mmestolo di besciamella e una spolverata di parmigiano grattugiato
- ripetere con le altre sfoglie terminado con la fetta di tacchino, gli spinaci, la besciamella e una generosa spolverata di parmigiano
- cuocere in forno caldo a 200° per circa 20′ fino a doratura.

 

Print Friendly

tagliatelle alle vongole e crema di carciofi

la crema di carciofi con le tagliatelle….la morte sua…se ci aggiungi le vongole una delizia!!!!!
la ricetta della crema di carciofi la trovi qui

tagliatelle alla crema di carciofi

gr 350 tagliatelle
gr 250 vongole sgusiate
crema di carciofi
peperoncino due pizzichi
vino bianco secco 1 spruzzata
1 spicchio aglio

- cuocere le vongole in padella con un pochino di acqua, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale qualche minuto
- sfumare con il vino bianco secco
- nel frattempo lessare le tagliatelle in acqua salata, scolarle e condirle con la crema di carciofi, aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura, le vongole, un giro di olio evo e due pizzichi di peperoncino

Print Friendly

riso ai funghi su crema di finocchi

riso integrale ai funghi pioppini con crema di finocchi per una cena gustosa ed elegante

riso con crema di finocchi

gr 300 riso integrale
1l circa brodo vegetale
gr 200 funghi pioppini
6 foglie di salvia
6 anici stellati
gr 600 finocchi puliti
1 spicchio aglio
prezzemolo
1/2 bicchiere vino bianco
1 scalogno
olio evo

- tritare lo scalogno e stufarlo in padella con un filo d’olio evo, aggiungere i finocchi puliti ed affettati sottili, l’anice stellato e far stufare con un poco d’acqua per 15′ circa
- levare l’anice stellato e frullare con ml 500 di brodo vegetale
- cuocere i funghi pioppini in padella con un filo d’olio evo, il 1/2 bicchiere di vino bianco, lo spicchio di aglio e al termine aggiuingere un poco di prezzemolo fresco tritato, aggiungere al riso lessato nel brodo vegetale per i tempi indicati e scolato
- mettere in quatro stampini monoporzione da budino, pressare bene
- versare nelle fondine la crema di finocchi e in ognuno di essi sgusciare una formina di riso ai funghi, spolverare con una manciata di formaggio grattugiato e un giro di olio evo

 

Print Friendly

vellutata di lenticchie e due salmoni in ciotole di pasta alle erbe

un piatto elegante, gustoso, la  vellutata di lenticchie e due salmoni in ciotole di pasta alle erbe, per una cena raffinata, ricetta per 4 persone
la riceta per la pasta la trovate qui se non volete farla voi potete usare quella già pronta

ciotole di pane

gr 300 pasta da pizza
2 cucchiaini colmi di misto aromi
timo, maggiorana,santoreggia,aglio secco, origano, salvia
gr 250 lenticchie rosse stufate
gr 190 filetto di salmone fresco
gr 200 salmone affumicato
gr 100 farina 00
ml 600 brodo vegetale
sale

- impastare la pasta da pizza con le erbe e dividerla in 4, stenderla in 4 cerchi, e posarli su 4 scodelle capovolte ed unte, pizzicare i bordi
- cuocere in forno caldo a 200° fino a doratura, quando prendono colore, levarle dalle scodelle e voltarle e terminare la cottura, nel frattempo
- portare a bollore il brodo con il filetto di salmone pulito, la farina e le lenticchie, regolare di sale e far cuocere per una decina di minuti, frullare e lasciar addensare a fuoco lento
- versare nelle ciotole di pane caldo e servire con il salmone affumicato spezzettato sopra la vellutata
- per chi ha il bimby, mettere nel boccale il brodo, 1 misurino di farina, il filetto di salmone pulito, le lenticchie e il sale, 15′ vel 3 100°

Print Friendly

riso Jasmin al profumo di spumante con crema di zucchine, curry e scampi

riso Jasmin al profumo di spumante con crema di zucchine, curry e scampi , un riso particolare, gustoso, ricco di aromi e profumi, 6 porzioni

risosca

gr 400 riso jasmin
gr 300  scampi
1 dado per brodo di pesce
ml 500 spumante cuvèè extra dry
3 cucchiaini di currygr 250 zucchine affettate sottili e grigliate
4 spicchi di aglio
1 cipollotto

- pulire gli scampi e mettere gli scati in un pentolino con ml 300 acqiua e due spicchi di aglio, far cuocere per una decina di minuti, scolare e tenere da parte
- pulire e tritare uno scalogno, soffriggerlo in una larga e alta padella con un filo di olio evo e due spicchi di aglio, unire il riso, tostarlo velocemente ed aggiungere la crema di zucchine ottenuta frullando le zucchine grigliarte insieme ad un poco di vino bianco
- aggiungere l’acqua messa da parte e far cuocere a fuoco alto per qualche minuto insieme al dado per presce e  gli scampi, mano a mano che si asciuga aggiungere il vino, regolare di sale e portare a cottura come un risotto,  20′ circa

 

Print Friendly

gnocchetti tricolori al sugo di pesce spada e carciofi

gnocchetti tricolore al sugo di pesce spada e carciofi, primo piatto sostanzioso, comodamente un piatto unico, gustoso e completo per 6 persone

gnocchetti

gr 1 kg gnocchetti tricolori
gr 500 pesce spada
5 carciofi
1 porro
3 spicchi d’aglio
ml 500 brodo vegetale
1 cucchiaio di Za’atar ( mix spezie palestinese )
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di capperi sotto sale

- in una larga padella a bordi alti soffriggere il porro affettato sottile in un cucchiaio di olio evo, aggiungere i carciofi tagliati a spicchi sottili, i tre spicchi d’aglio e ml 250 di borodo vegetale, far cuocere 5′ a fiamma alta, abbassare e lasciare cuocere altri 5 10 minuti
- tagliare a cubetti piccoli il pesce spada ed aggiungerlo ai carciofi, sfumare col vino bianco ed aggiungere il rimanente brodo e i 3 cucchiai di capperi sotto sale risciacquati,  far cuocere altri 10′
- prendere  4 o 5 cucchiai abbondanti di carciofi e pesce spada e frullarli con metà del liquido di cottura e uno dei tre spicchi d’aglio idella  cottura
- lessare i gnocchetti tricolori in acqua salsata, scolarli e metterli nella padella insieme al sugo di pesce spada e carciofi, unire la crema frullata, mescolare e far saltare qualche minuto

 

Print Friendly

lasagne speck e funghi con besciamella alla birra

lasagne speck e funghi con besciamella alla birra, un primo piatto gustosissimo!!!!

lasagne peck funghi

9 fogli di pasta pronta per lasagne
ml 300 latte
ml 300 birra chiara + mezzo bicchiere
gr 50 farina
1 dado vegetale Alce nero
gr 500 funghi champignon ( surgelati )
gr 300 di speck in un unico pezzo
gr 100  burro
1 cipolla dorata

- preparare la besciamella facendo cuocere la farina nel latte, il dado vegetale, una noce di burro e ml 300 di birra
- a fine cottura aggiungere la birra rimanente, deve risultare una besciamella molto morbida
- mettere a cuocere i funghi ancora congelati insieme a metà speck tagliato a fettine e una cipolla dorata a fettine, sfummare con mezzo bicchiere di birra, salare e lasciar completare la cottura, una decina di minuti
- frullare il restante speck
- disporre in una teglia un mestolino di besciamella, un primo strato di pasta un poco dello speck tritato, un mestolo di funghi e speck e ricoprire con della besciamella
- fare ancora due strati alla stessa maniera terminando con i funghi e lo speck e la besciamella, ricoprire con dei ciuffetti di burro ed infornare a 180° per 20′, fino a doratura

Print Friendly

gnocchi di ricotta e castagne gratinati con pancetta, porri e crescenza

piatto autunnale, gli gnocchi di ricotta e castagne gratinati con pancetta, porri e crescenza, lasceranno felici i vostri commensali

gnocchi di castagne

gr 250 ricotta
gr 150 farina di castagne
gr 90 pecorino grattugiato
1 uovo + 1 tuorlo
gr 400 crescenza
ml 200 panna da cucina yochef
4 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
1 porro
gr 50 pancetta  a cubetti
gr 100 burro

- lavorare la farina di castagne conla ricotta, il pecorino grattugiato, l’uovo e il tuorlo, formare gli gnocchi e lessarli in acqua salata, una volta venuti a galla metterli in una terrina con dell’acqua fredda per bloccare la cottura
- in una padella antiaderente rosolare il porro affettato sottile insieme alla pancetta  a cubetti
-  versare in una teglia rettandolare, mescolare gli gnocchi raffreddati, la crescena, la panna
- ricoprire con il parmigiano grattugiato e iil burro in fiocchi
- gratinare in forno caldo per 20′ a 200°
- passare qualche minuto sotto il grill

 

Print Friendly

riso con polpette in crema di curry, piatto unico saporito

riso con polpette in crema di curry, piatto unico saporito, per una cena completa e velocedal sapore orientale

riso e polpette

gr 500 carne macinata scelta
gr 250 ricotta
2 uova medie
2 cucchiai di  pecorino grattugiato
1 cucchiaio di spezie Za’atar
1 cucchiaio di origano
2 cucchiaini colmi di curry
ml 250 latte
2 cucchiai di olio evo 1 pezzettone di burro
farina qb
gr 200 riso basmati

- impastare la carne con la ricotta, il pecorino grattugiato, le uova e le spezie
- formare delle polpette non troppo grandi e passarle nella farina
- scaldare l’olio evo e il burro in una larga padella e far rosolare le polpette
- ricoprire con il latte, aggiungere il curry, salare e coprire
- portare a cottura a fuoco lento, 20′
- nel frattempo lessare il riso in acqua salata, scolarlo e metterlo negli stampini da budino
- girarne uno in ogni piatto e servirlo con le polpette e la loro crema di curry

polpette curry

 

 

 

Print Friendly

torta di riso, gamberetti e spinaci…ricetta del riciclo

torta di riso, gamberetti e spinaci…ricetta del riciclo…..ovvero come riciclare un pò di risotto allo zafferano avanzato

torta di riso

risotto giallo, un paio di porzioni
gr 200 gamberetti
gr 100 spinaci
4 uova
gr 100 ricotta
sale, olio evo

- in una padella cuocere i gamberetti con gli spinaci, un poco di olio evo caldo e un pizzico di sale
- amalgamare il risotto con la ricotta e le uova , aggiungere i gamberetti con gli spinaci raffreddati
- stendere in una teglia da cm 20, io ho usato quella in silicone
- cuocere in forno caldo a 180° per 15′ 20′, fino a doratura

Print Friendly