pane all’olio con nigella a lunga lievitazione con kefir da latte

pane all’olio con nigella a lunga lievitazione con kefir da latte, continua la mia produzione di pane fatto lievitare solo con l’aggiunta dello yogurt del kefir da latte, una lenta lievitazione per un pane morbidissimo…con l’aggiunta della nigella diventa un pane davvero speciale!!!!

pane all'olio con nigella

gr 240 farina per pizza ” le farine magiche ”
3 cucchiai di olio evo
gr 300 yogurt del kefir da latte
gr 120 siero di filtraggio del kefir da latte
2 cucchiai di semi di nigella sativa
1 cucchiaino di sale

- ore 14
impastare gli ingredienti, risulterà molto morbido ed appicicaticcio, va bene così, coprire e mettere a riposare fino all’indomani
- ore 8
riprendere l’impasto e metterlo nell’impastarice per una decina di minuti, aiutandosi con una paletta ripiegare l’impasto verso il centro più volte, mettere dentro ad uno stampo rettangolare unto, coprire e mettere a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raggiungimento del bordo, circa verso le ore 13
- senza levare dal forno accendere a 200°, mettere sul fondo un ciotolino di acqua e far cuocere circa 40′, verso metà cottura estrarre dallo stampo e coprire con carta stagnola.

 

 

marmellata di mele cotogne e melograno

marmellata di mele cotogne e melograno, spalmata sui biscotti, mescolata allo yogurt, oppure accostata ad un formaggio, buona, incredibilmente buona!

marmellata di melecotogne e melograno

1 kg di mele cotogne pulite non sbucciate
450 gr di zucchero
il succo di un limone
300 gr succo di melograno ( 2 melograni grandi )
1 cucchiaino di cardamomo, uno di cannella e uno di zenzero

- tagliare a pezzetti le mele cotogne non sbucciate e farle cuocere  in acqua con il succo del limone fino a quando risulteranno morbide, passarle nel passaverdura o frullarle e metterle in una capiente pentola con lo zucchero e il succo di melograno, aggiungere le spezie
- fra cuocere una mezz’oretta non di più, invasare e sterilizzare i barattoli

 

biscotti alla nutella

biscotti alla nutella…troppo buoni!!! e velocissimi da fare! La ricetta originale la trovi qui io ho raddoppiato le dosi

biscotti alla nutellagr 300 farina 00
gr 360 nutella
3 uova medie
1 bustina di lievito
cacao amaro in polvere qb

- amalgamare gli ingredienti in una terrina e poi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo
- con un cucchiaino raccogliere una noce di pasta e formare una pallina da passare nel cacao amaro in polvere
- disporre su una piastra rivestita di carta antiaderente e cuocere a 180° 10′ non di più anche se sembrano ancora molli

pane di grano duro a lenta lievitazione con kefir

pane di grano duro a lenta lievitazione con kefir, morbido e fragrante grazie alla lievitazione di 24 ore attivata al kefir di latte al posto del lievito

pane di grano durogr 100 farina manitoba
gr 350 farina di grano duro
gr 300 fefir da latte
gr 120 siero di kefir da latte
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale

- alle ore 14 impastare tutti gli ingredienti, coprire e lasciar lievitare fino al mattino seguente
- alle ore 8 effuare un paio di pieghe dall’esterno all’interno, lavorare per una decina di minuti, arrotolare sul lato grande e poi su quello piccolo, un paio di volte, formare una palla, girarla con le pieghe in basso, coprire e mettere a lievitare dentro al forno spento con la luce accesa fino alle ore 14
- lasciando l’impasto dentro, accendere il forno a 200° e cuocere per circa 40′ con un coppettino di acqua sul fondo

pan barrette integrali ai fiocchi e crusca d’avena con yogurt e miele

per la colazione di domani queste soffici pan barrette integrali ai fiocchi e crusca d’avena con yogurt e miele, non essendo dolcissime sono perfette per essere spalmate con marellata o miele, se preferite farle da servire da sole raddoppiate la quantità di miele

panbarrettegr 125 farina integrale
gr 100 fiocchi di avena
gr 50 crusca di avena
gr 100 – 150 miele millefiori
gr 250 yogurt (io kefir da latte)
1 bustina di lievito istantaneo

- amalgamare il miele con lo yogurt, io ho usato il kefir da latte
- aggiungere il lievito setacciato, la crusca e i fiocchi di avena in ultimo la farina integrale
- versare in una teglia quadrata 20×20 rivestita da carta forno e cuocere 180° 35′ circa
- lasciar raffreddare e tagliare in 8 rettangoli, servire spalmati con marmellata o miele

Coppa crema speziata di kefir con muesli e cioccolato fondente

Coppa crema speziata di kefir con muesli e cioccolato fondente,  addolcita dal miele di girasole ed impreziosita dalle spezie; pimento, cannella, chiodi di garofano e noce moscata, servita  col meusli e da una pioggia di cioccolato fondente a scaglie… per dessert o colazione, ma anche merenda…. ricco di nutrienti ma leggero , profumato e molto gustoso, ricetta per due

coppa di crema di kefirgr 150 crema di kefir
gr 50 miele di girasole
2 cucchiai di meusli integrale
2 cubetti di cioccolato fondente 72%
1 cucchiaino abbondante di cannella
la punta di un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
la punta di un cucchiaino di noce moscata
la punta di un cucchiaino di pimento

- la crema di kefir si ottiene mettemdo a sgocciolare per un giorno in fregorifero  lo yogurt di kefir versato dentro ad un telino o carta filtro posato su una fuscella da formaggio e il tutto messo su una scodella
- raccogliere la crema di kefir e mescolarla al miele di girasole e le spezie
- aggiungere i due cucchiai di meusli integrale e riempire due ciotole
- aggiungere le scaglie di cioccolato fondente al 72% e servire fresco

 

pane semintegrale lievitato con yogurt di kefir da latte

pane semintegrale lievitato con yogurt di kefir da latte, morbido, fragrante e profumato, lievitato con il kefir da latte, avvolto in un panno dura quasi una settimana

pane semtegrale con yogurt di kefr da latte

gr 150 farina manitoba
gr 300 frina di grano integrale
gr 120 siero di kefir
gr 300 yogurt di kefir da latte
1 cucchiaino di sale

- alle ore 14 impastare tutti gli ingredienti in una ciotola, coprire e lasciar riposare fino al mattino seguente
- alle ore 8 prendere la pasta e piegare i lati verso il centro, lavorala per una decina di minuti, effettuare alcune pieghe, arrotolare la lato lungo e poi da quelo corto un paio di volte, frmare una palla e posarla con le pieghe in basso, coprire e mettere a lievitare in forno spento con la luce accesa fino al raddoppio, a me sono occorse 5 ore, ma il tempo di raddoppio è direttamente proporzionale alla temperatura
- posizionare la pasta in uno stampo rettangolare, io di silicone, e lasciar riposare ancora un paio d’ore, accendere il forno a 200°col pane dentro e portare a cottura, 45′ circa, spegnere e laasciar riposare con lo sportello aperto
- una volta freddo avvolgere il pane in un canovaccio e lascir riposare un giorno

 

crema spalmabile da kefir di latte

crema spalmabile da kefir di latte, formaggio cremoso ricco di fermenti,ottimo sul pane, arricchito con erbe, spezie e frutta secca diventa un invitante ed elegante antipasto, la partenza è lo yogurt di kefir da latte, si mette in un cono di carta filtro o in un fazzoletto e si lascia sgocciolare un giorno posto sopra ad una scodella, non buttate il siero!

procedimento crema di kefir- prendere un cono di carta filtro o un fazzoletto di cotone e metterlo dentro ad una fuscella da formaggio posta sopra ad una scodella
- riempire con lo yogurt di kefir da latte
- mettere in frigorifero un giorno e poi rimuovoere la carta ed estrarre la crema di kefir
- a vostro gradimento potete condire con olio evo, o mescolare un trito di erbe fresche, o aggiungere la curcuma, o frutta secca, con il miele diventa una crema dolce

 

avenotto al pomodoro e zafferano

l’ avenotto al pomodoro e zafferano è una saporita alternativa al classico risotto, preparato con l’avena, a basso indice glicemico, e ad un sugo di pomodoro profumato al basilico e alloro ed arricchito dallo zafferano…un pieno di bontà!

avenotto pomodoro e zafferano6 pomodorini san marzano o perini
2 spicchi di aglio
3 foglie di alloro
3 foglie di basilico
sale e olio evo
gr 300 avena decorticata non precotta
ml 500 brodo vegetale
1 bustina di zafferano
2 cucchiai abbondanti parmigiano grattugiato

- pulire e tagliare a cubetti i pomodorini, metterli in una pentola, io di ghisa, insieme ai due spicchi di aglio, le 3 foglie di alloro , un giro di olio evo e un pizzico di sale, far cuocere, se occorre aggiungere un poco di acqua calda, quasi a fine cottura aggiungere il basilico
- far cuocere a fuoco basso fino a far sfaldare bene i pomodorini
- in una capiente padella antiaderente far rosolare l’avena con l’aglio e l’alloro del sugo di pomodoro, aggiungere un giro di olio evo, il sugo di pomodoro, circa 300 gr, e piano piano il brodo vegetale, regolare di sale e far cuocere per circa 45′, qualche minuto prima della fine della cottura stemperare lo zafferano ed aggiungere il parmigiano grattugiato

 

frittata di carciofi al pimento, cotta in forno, ricetta light

ecco i primi carciofi, già buoni buoni, e subito una leggera frittata di carciofi al pimento, cotta nel forno!

frittata di carciofi al pimento

6 uova medie
4 carciofi puliti
1 cucchiaino di pimento
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchaiaino di bicrbonato

- cuocere al vapore i carciofi puliti e tagliati a fette non troppo sottili, ma neanche spesse!
- sgusciare le uova in una ciotola ed amalgamarle con il bicarbonato, il pimento e il sale
- aggiungere i carciofi, versare il tutto in una teglia amtiaderente o rivestita con carta forno o usare uno stampo di silicone come ho fatto io, e cuocere in forno a 180° per circa 15′