Taramosalata

La Taramosalata (ταραμοσαλάτα) fa parte dei mezze, ovvero gli antipasti tipici di tutta l’area meridionale del Mediterraneo, spesso serviti su piattini.

Tradizionalmente viene preparata con il taramá che sono uova di carpa in salamoia, mischiate con succo di limone, cipolle, aglio e olive.

Il colore rosa può dipendere dal tipo di uova usate e può fino al rosso. Nella produzione di industriale normalmente ha un colore rosa dovuto all’aggiunta di coloranti.

La nostra taramosalata, quella assggiata al ristorante “Nostimon Imar” di Zante città era decisamente rosa…

Altri tipici mezze greci, oltre l’immancabile Tzatzichi:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaGreca

Ingredienti

50 g taramas (o bottarga)
2 fette pane
1 limone
1 spicchio aglio
100 ml olio di oliva
1/2 cipolla rossa

Passaggi

Mettere le uova di pesce nel mixer con l’aglio, il succo di limone, la cipolla finemente grattuggiata e il pane privato della crosta e ammollato in acqua fredda.

Emulsionare aggiungendo lentamente l’olio di oliva.

Frullare. Deve raggiungere una consistenza cremosa, simile a quella di un patè.

Non aggiungere sale.

Servirla irrorata di olio di oliva, accompagnata da olive nere greche kalamata, verdura di stagione e pita.

Taramas e le alternative:

Taramas sono le uova di carpa in salamoia. Molto spesso vengono itilizzate anche uova di merluzzo. In Italia, per fare la taramosalata, si può usare anche la bottarga, ricavata dalle uova di muggine o di tonno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.