Fava (Grecia)

In Grecia viene chiamato “fava” un tipo di legume che i greci descrivono come dei piselli gialli spezzati.

La Fava è infatti una crema, tipica delle Cicladi, di questi legumi, servita a temperatura ambiente e decorata con olio di oliva a crudo, capperi e cipolla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaGreca

Ingredienti

  • 200 gfava (piselli gialli spezzati)
  • 600 mlbrodo vegetale
  • 1cipolla
  • q.b.capperi
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio di oliva
  • sale

Preparazione

  1. Ammollare la fava in acqua per almeno 12 ore.

    Tagliare sottilmente la cipolla.

    Scaldare il brodo.

    In un tegame fare imbiondire metà della cipolla e l’aglio con un filo di olio, aggiungere la fava scolata e il brodo.

    Cuocere per circa 1 ora.

    Regolare di sale.

    Togliere l’aglio e frullare il composto.

    Servire tiepida o fredda con un filo di olio di oliva, i capperi e il resto della cipolla.

LInk affiliato #adv

Potete sostituire i piselli gialli spezzati (Fava) con le nostre cicerchie.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.