Char siu bao (Cina)

I panini cinesi sono già stati oggetto dell’articolo del blog dedicato al Dim-Sum, e tra le specialità che non possono mai mancare in un ristorante Dim-Sum c’è sicuramente il Char siu bao(叉烧): panino ripieno carne di maiale alla griglia marinato con salsa di soia, scalogno, olio di sesamo, salsa di ostriche e un condimento agrodolce e speziato chiamato hoisin.

Ne esistono due versioni: al forno o al vapore (nella foto)
Il char siu bao al vapore ha un esterno bianco, mentre la varietà al forno è dorata e glassata.

Il ripieno è un filetto di maiale tenero, dolce e arrostito lentamente.
Sebbene assomigli al baozi se ne differenzia per l’aggiunta del “baking powder” (mix di lievito per la panificazione) al solo lievito di birra.

In mandarino è conosciuto come cha shao.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni20 panini
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaCinese

Ingredienti per il ripieno Char siu :

  • 1.5 kgspalla di maiale
  • 50 gzucchero
  • q.b.pepe
  • 1/2 cucchiainoCinque spezie in polvere (cannella, anice stellato,semi di finocchio, pepe, chiodi di garofano)
  • 1/2 cucchiaioolio di sesamo
  • 1 cucchiaiovino di riso
  • 1 cucchiaiosalsa di soia
  • 1 cucchiaiosalsa hoisin (soia fermentata, aglio, aceto, zucchero e peperoncino)
  • 2 cucchiainimiele
  • 3 spicchiaglio (tritato)
  • 1 cucchiaioacqua
  • 90 mlacqua
  • 1 cucchiaioamido di mais (maizena)

Preparazione

  1. Prima di poter creare il Char Siu Bao, dovete preparare il Char Siu, ovvero il ripieno di maiale:

    – unire tutti gli ingredienti in una ciotola (a parte 90 ml acqua e amido di mais), fare marinare la carne per almeno 8 ore.

    Per la preparazione dei panini al vapore seguite la ricetta dei baozi e aggiungendo il “baking powder“* alla fine nell’impasto, meglio se setacciato assieme alla farina.

    – Trasferire il maiale al forno preriscaldato a 200° senza la marinata e arrostire per 25 minuti. Dopo 25 minuti, girare il maiale. Se il fondo della teglia è asciutto, aggiungere un’altra tazza di acqua. Girare la teglia per garantire una tostatura uniforme. Cuocere altri 15 minuti. Girarlo e cuocerlo per altriu 40 minuti.

    – Lasciare riposare la carne e poi tagliarla a cubetti, tenenedo da parte la marinatura.

    – In una ciotolina mescolare l’acqua e l’amido di mais.

    – In un pentolino mettere la marinatura, quindi mescolare l’acqua con l’amido, che si sarà depositato sul fondo, e aggiungere l’acqua con l’amido nel pentolino. Dopo pochi secondi, quando la salsa si è addensata, spegnere il fuoco.

    – Versare la salsa nella ciotola col maiale tagliato a cubetti e amalgamare.

    – Fare raffreddare il ripieno e poi trasferirlo in frigo per almeno 30 minuti.

    Per assemblare i panini:

    – prendere ogni pallina di pane per formare un disco e stenderla con un mattarell.

    – Aggiungere un cucchiaio di ripieno e chiudere.

    – Fare lievitare ancora 30 minuti.

    La cottura al vapore:

    – cuocere in una vaporirera meglio se con cesti di bambù per 15 minuti.

    La cottura al forno:

    – preriscaldare il forno a 180º. Mettere i panini su una teglia leggermente unta d’olio. Infornare a per 15-18 minuti (fino a doratura).

*Che cosa è il baking powder?

E’ l’equivalente del nostro lievito istantaneo ed è composto da bicarbonato di sodio, acido tartarico e spesso amido di mais.

Lo potete acquistare on line: Royal, Baking Powder, Lietivo in Polvere, 80g oppure lo ptete fare voi e vi serviranno:

2 parti di Cremor Tartaro.

2 parti di Bicarbonato di Sodio.

1 parte di Amido di Mais

Da mixare insieme. Tenete presente che per 500 gr di farina servono 14 gr di baking powder.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.