Cassuola di mare

A Formia, al ristorante “Da Veneziano” abbiamo assaggiato per la prima volta una cassuola di pesce. Una sorta di zuppa di pesce che molto spesso la si fa di soli calamari, in questo caso era ricca, e ad essi sono stati aggiunti cozze, scampi e vongole.

“Cucinare in cassuola” vuol dire utilizzare una cottura lenta e saporito in cui il prodotto, inq uesto caso il pesce, cuoce a lungo ammorbidendosi e assorbendo tutti i sapori del sugo in cui cuoce.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcalamaretti
  • 1 kgcozze
  • 500 gvongole veraci
  • 300 gscampi
  • 1 costasedano
  • 3 spicchiaglio
  • tre quarti bicchiereolio extravergine d’oliva
  • 1 kgpomodorini
  • 1/2peperoncini
  • 1/2cipolla
  • 2 bicchierivino bianco
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. Fare aprire le cozze e le vongole già pulite in una pentola larga provvista di coperchio un quarto di bicchiere d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio schiacciato ed un bicchiere di vino bianco.

    Conservare il brodo dopo averlo filtrato con un setaccio strettissimo.

    A seguire in una grande pentola, se possibile di rame stagnato, far soffriggere nell’olio residuo per alcuni minuti due spicchi d’aglio mondati e schiacciati, la cipolla mondata e tritata, il sedano e il peperoncino, aggiungere i pomodorini. Eliminare gli spicchi d’aglio, e versare poi un bicchiere di vino bianco, aggiustare di sale e di pepe e lasciar cuocere per una ventina di minuti.

    Aggiungere i calamaretti affettati. Coprire e far cuocere altri 20 minuti aggiungendo il brodo filtrato dei frutti di mare.

    Aggiungere gli scampi e i frutti di mare.

    Servire se gradite con crostini di pane.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.