Crea sito

Pisto napoletano, un mix di spezie profumato!

Oggi parliamo di “Pisto napoletano”. Il significato della parola pisto letteralmente è “mescolanza confusa” ma il pisto di confuso non ha nulla. Il sapore e l’aroma di questo mix di spezie è molto armonico ed equilibrato. Si può senza ombra di dubbio affermare che quando si parla di pisto napoletano si pensa subito al Natale. E’ infatti un ingrediente indispensabile per realizzare alcuni dolci della pasticceria napoletana tipici del periodo natalizio come i mostaccioli, i roccocò, i quaresimali e susamielli ma può esser utilizzato per arricchire un po’ tutti i dolci e/o le creme.
Gli ingredienti utilizzati dai napoletani per realizzare il pisto casalingo sono cannella, noce moscata, chiodi di garofano, coriandolo e anice stellato. Ovviamente la grammatura di ogni ingrediente è determinante per ottenere un mix ben bilanciato. Agli ingredienti sopra elencati è possibile aggiungere grani di pepe che conferiscono al mix uno sprint in più. Il pisto napoletano va utilizzato nella proporzione di 1 kg di farina e 20 gr. di pisto.

pisto napoletano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 15 gcannella in polvere
  • 5 gnoce moscata
  • 2 gchiodi di garofano
  • 2 ganice stellato
  • 2 gsemi di coriandolo
  • 5 gpepe nero in grani (facoltativo)

Strumenti per realizzare il pisto napoletano

  • Mortaio
  • Barattolo
  • Grattugia

Preparazione

  1. In un padellino tostate brevemente i semi di coriandolo, i chiodi di garofano, l’anice stellato e il pepe (se decidete di metterlo).

    Riunite le spezie in un mortaio aggiungete la noce moscata grattugiata e la cannella in polvere.

    Pestate fino ad ottenere una polvere finissima… et voilà il vostro mix aromatico è pronto.

    Il pisto napoletano si conserva in un contenitore ermetico per diversi mesi.

  2. Il pisto è necessario per la preparazione di: Roccocò: ciambelline più o meno dure a base di mandorle; Mustacciuoli o Mostaccioli: dolcetti a forma di rombo con glassa al cioccolato; Quaresimali: biscotti alle mandorle senza grassi e molto speziati; Susamielli: dolci di Natale tipici napoletani a base di mandorle e miele.

    QUI trovate la ricetta veloce delle sfogliatelle napoletane.

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.