Crea sito

Focaccia pugliese con lievito madre

Di ricette di focacce ce ne sono a centinaia ma quella della focaccia pugliese con lievito madre è tutta un’altra storia. Un impasto alto e fragrante che si scioglie in bocca condito con deliziosi pomodorini ed olive. Nella sua semplicità è un prodotto da forno molto amato dai pugliesi stessi e dai turisti. A me piace così com’è appena uscita dal forno, ma in base alle proprie preferenze, di volta in volta, si possono aggiungere altri ingredienti come ad esempio pancetta, provolone o mortadella.

Focaccia pugliese con lievito madre
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 leccarde da forno
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la focaccia pugliese con lievito madre

per l’impasto

  • 500 gfarina 0
  • 500 gsemola rimacinata di grano duro
  • 600 gacqua
  • 100 gpurea di patate
  • 120 glicoli rinfrescato e raddoppiato (o 180 g lievito m. solido, in questo caso diminuire di 60 gr. la farina)
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 30 gsale
  • 15 gmiele

per condire

  • pomodorini ciliegino
  • olive nere (oppure bianche)
  • olio extravergine d’oliva
  • origano

Preparazione della focaccia pugliese con lievito madre

  1. La sera – Dopo aver rinfrescato il lievito madre (solido o liquido) e averlo fatto raddoppiare si può iniziare ad impastare la focaccia pugliese.

    In una ciotola fate sciogliere il lievito in 500 gr di acqua, aggiungete le farine setacciate e la purea di patate. Iniziate ad impastare energicamente poi piano piano inserite la restante acqua. Quando l’impasto sarà ben amalgamato aggiungete prima il sale, poi il miele e infine l’olio evo. Dovete ottenere un impasto liscio ed uniforme

  2. Lasciatelo nella ciotola coprite con pellicola . Poi per tre volte ogni 45 minuti fate un giro di pieghe di tipo 2. Coprite con pellicola e riponete in frigorifero a 4/5 gradi.

    Il giorno successivo alle 13 – Riprendete l’impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per tre ore.

    Nel frattempo preparare l’emulsione di acqua e olio, lavate e asciugate i pomodorini, preparate le teglie.

    Alle 16 – spennellate di olio il fondo della leccarda, capovolgete l’impasto e cominciate a stenderlo delicatamente.

  3. Spennellate la superficie della focaccia con l’emulsione, aggiungete i pomodorini, le olive (cucunci, olive verdi o quello che preferite). Coprite con un telo di cotone o con pellicola e lasciare lievitare tre ore circa.

    Alle 19.00 – preriscaldare il forno alla massima temperatura .poi infornare la focaccia nella parte inferiore del vostro forno, per 15/20 minuti circa. Sfornate e servite ben calda.

    La focaccia pugliese classica è condita con pomodorini e olive verdi, ma è possibile arricchire questo impasto dopo la cottura e dunque all’uscita dal forno con stracciatella, capocollo, pancetta o quello che preferite.

  4. Focaccia pugliese con lievito madre

    QUI trovate la ricetta con il lievito di birra

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.