Crea sito

Neonata al forno in foglie di limone

A Palermo diciamo: “a morti ra nunnata è fritta” ma per motivi che non sto qui a spiegarvi mi sono dovuta inventare un’alternativa più sana soprattutto priva di grassi ma che fosse al tempo stesso gustosa. Ho pensato di cuocere questi saporiti pesciolini al forno ma volevo che il piatto risultasse particolarmente profumato che invogliasse a mangiarlo. Ecco nascere l’idea della neonata al forno in foglie di limone dall’aroma spettacolare con una cottura tanto semplice molto usata nella Sicilia Orientale dove le foglie di questo meraviglioso albero vengono utilizzate per la cottura dei cibi, pesce, carne e anche formaggio. Ovviamente le foglie devono provenire da un albero che non viene trattato con antiparassitari, non devono essere mangiate ma devono avere semplicemente il compito di aromatizzare il cibo.

Neonata al forno in foglie di limone

Neonata al forno in foglie di limone
Ingredienti per 4 persone
500 gr. di neonata
3 cucchiai di farina
2 cucchiai di caciocavallo
1 albume
2 spicchi d’aglio senz’anima
1 ciuffo di prezzemolo
un pizzico di sale
pepe
foglie di limone (bio)

Procedimento
Lavate meticolosamente le foglie di limone, scolatele e asciugatele con carta assorbente. Eliminate eventuali residui di alghe dal pesce poi mettetela in un colino e passatela sotto il getto di acqua correte, fate scolare bene.
Neonata al forno in foglie di limoneLavate il prezzemolo e tritatelo. Sbucciate gli spicchi di aglio, eliminate l’anima  e tritateli finemente.

Prendere i pesciolini neonati metteteli in un piatto o ciotola insieme al prezzemolo, all’aglio, alla farina, al formaggio e all’albume, condite con un pizzico di sale e pepe e mescolate con delicatezza.

Sistemate le foglie di limone su una leccarda da forno, spennellatele con olio extravergine di oliva e riempitele con cucchiaiate di neonata, coprite con altre foglie sempre unte di olio.

Fate cuocere la neonata al forno in foglie di limone per 20 minuti circa, quindi sfornate e servite calde.

Se volete rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Facebook –  Google+ e Instagram