Crea sito

Cartocci siciliani con crema di ricotta (macallè)

I cartocci siciliani con crema ricotta fanno parte della rosticceria sicula che al solo vederla ti fa venire l’acquolina in bocca, che potete trovare in tutti i bar la mattina. In alcune zone dell’isola vengono chiamati con il curioso nome di Macallè (sembra di origine etiope). Per fare i cartocci dovete preparare una pasta brioche che viene prima arrotolata nei cilindretti di acciaio e poi fritta. Strano a dirsi ma i cartocci non hanno una corrispondente versione al forno, come per tante altre preparazioni come ad esempio la Iris fritta e al forno. Dopo la frittura i cartocci vengono farciti con la crema di ricotta e rotolati nello zucchero.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per l’impasto

  • 500 gFarina 00
  • 120 gZucchero
  • 50 gStrutto
  • 200 mlacqua tiepida
  • 100 mlLatte tiepido
  • 7 gLievito di birra secco (o 20 g fresco)
  • 10 gSale

per farcire e decorare

  • Zucchero (q.b.)
  • 600 gcrema di ricotta

per friggere

  • Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Cartocci siciliani con crema di ricotta – Mescolate l’acqua e il latte. Setacciate la farina. In una ciotolina sciogliete il lievito secco con il mix di acqua e latte. Nella ciotola della planetaria versate la farina, lo zucchero, il lievito e i liquidi, date una leggera impastata con la foglia, aggiungete il sale. Fate lavorare la planetaria a media velocità, appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati mettete il gancio. Cominciate ad aggiungere piccole quantità di strutto, aggiungendo le successive quando le precedenti sono state assorbite dall’impasto. Fate incordare.

  2. Versate l’impasto sul piano di lavoro, lavoratelo qualche minuto, fate un giro di pieghe, arrotondate poi mettete a lievitare fino al raddoppio (3 ore circa).

    Quando l’impasto sarà pronto dividetelo in pezzi da 80 gr. circa ciascuno, formate dei cordoncini che andrete ad arrotolare nei cilindretti in acciaio senza tirate l’impasto e lasciando mezzo centimetro di spazio alle estremità (in fase di lievitazione l’impasto coprirà quello spazio).

  3. Cartocci siciliani con crema di ricotta
  4. Via via che realizzate i cartocci sistemateli su un vassoio. Quando avete terminato mettete a lievitare per un’ora circa. Per friggere i cartocci portate l’olio di semi a 170° fate cuocere uniformemente, fino a doratura.

  5. Fate scolare dell’olio in eccesso su carta assorbente. Appena i cartocci saranno tiepidi, togliete la cannuccia. Fate raffreddare completamente prima di farcire con la crema di ricotta (la ricetta è QUI). Infine rotolate i cartocci siciliani con crema di ricotta nello zucchero semolato

  6. Cartocci siciliani con crema di ricotta

    Avete rifatto qualche mia ricetta? Postate la foto sulla mia pagina Facebook che trovate QUI. Per rimanere sempre aggiornati potete seguirmi anche sui social  Twitter e Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Cartocci siciliani con crema di ricotta (macallè)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.