Picadillo Messicano ricetta: tutti i passaggi

Uno dei ripieni di carne più apprezzati in America Latina: il Picadillo Messicano. Nella nostra sperimentazione delle ricette più consumate in giro per il mondo, siamo arrivati alla creazione del picadillo, ricetta che abbiamo utilizzato in un secondo momento per le gorditas fritte. Ecco i passaggi e gli ingredienti che abbiamo utilizzato per questo accompagnamento super saporito.

Picadillo Messicano ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaMessicana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti Picadillo Messicano

Per la salsa

4 pomodori
1/2 cipolla (media, bianca o dorata)
125 ml acqua
2 spicchi aglio
1 jalapeño (intero)
1/2 cucchiaino origano
1/2 cucchiaino cumino
q.b. sale

Per la carne

450 g carne macinata (a piacere)
1/2 cipolla media (bianca o dorata)
1 patata
1 carota (grande)
60 g piselli (in scatola)
q.b. sale

Strumenti

1 Tagliere
1 Coltello
1 Frullatore
1 Ciotola
1 Padella

Passaggi Picadillo Messicano

Iniziamo tagliando i pomodori in pezzi, poi tritiamo mezza cipolla e i 2 spicchi d’aglio. Successivamente, prendiamo lo jalapeño e priviamolo del gambo con un coltello, quindi tagliamolo a rondelle. Qualora voleste una salsa meno piccante, vi consigliamo di togliere i semini dal peperoncino, altrimenti lasciateli pure.

pomodori

Una volta tagliati tutti gli ingredienti, per la salsa, aggiungiamoli all’interno del frullatore con dell’acqua. Aggiungiamo anche origano, cumino e sale.

verdura e spezie

A questo punto, possiamo frullare il tutto. Poi assaggiamo e aggiustiamo di sale e spezie a gradimento. Aggiungete a piacere altro peperoncino per rendere la salsa maggiormente piccante, se lo desiderate.

frullo

Ora, possiamo mettere la salsa da parte e utilizzarla successivamente per condire la carne.

salsa picadillo

Prepariamo anche i restanti ingredienti. Tritiamo l’altra metà della cipolla e mondiamo e tagliamo a dadini la carota e la patata.

ingredienti picadillo messicano

Poi, poniamo sul fuoco una padella di grandi dimensioni e soffriggiamo con un po’ d’olio EVO la cipolla, fino a raggiungere la doratura.

rosolare cipolla

Successivamente, aggiungiamo in padella la carne macinata e spargiamoci sopra un po’ di sale a pioggia (per dare ancor più sapore, se necessario).

carne picadillo

Cuociamo la carne a fuoco medio fino a quando avrà cambiato colore e giriamo per bene il tutto (di tanto in tanto).

carne cotta

Dopodiché, aggiungiamo le patate, le carote e i piselli. Quindi cuociamo il tutto per 5 minuti, a fuoco medio, girando sempre di tanto in tanto.

carne verdura

Possiamo aggiungere ora nella padella tutta la salsa che abbiamo preparato precedentemente.

pomodoro e carne

Amalgamiamo bene tutti gli ingredienti, fino a quando la salsa avrà ricoperto in ampiezza tutta la padella.

picadillo messicano pronto

Successivamente, possiamo coprire il tutto con un coperchio e cuocere il composto per 10 minuti, a fuoco medio-basso.

coperchio

A questo punto, togliamo il coperchio e cuociamo il tutto, sempre a fuoco medio-basso, per circa 20-30 minuti o fino a quando le patate e le carote si saranno cotte.

picadillo messicano

Giriamo sempre, di tanto in tanto. E se il picadillo dovesse asciugarsi troppo, durante gli ultimi minuti di cottura, aggiungiamo un po’ d’acqua per mantenerlo umido. Inoltre, ricordiamoci sempre di assaggiarlo e aggiustarlo di sale. Bene, possiamo ora considerare pronto il nostro picadillo messicano!

picadillo fatto in casa

Con cosa mangiare il Picadillo messicano

Possiamo gustare il nostro picadillo in accompagnamento al riso messicano, o riso al cavolfiore e al coriandolo. Oppure con fagioli e tortilla chips. O ancora, servito sopra le “sopes” (torte di mais spesse) o le tostados; o dentro i tacos o le tortillas; o usato come ripieno per le gorditas, per i chiles rellenos, per i chiles en nogada o per i tomales.

Il picadillo è un piatto super apprezzato in tantissime regioni dell’America latina e per questo viene cucinato con diverse modifiche a seconda della zona. Esistono per esempio anche queste varianti: picadillo costaricano, picadillo cubano, picadillo domenicano, picadillo portoricano, picadillo filippino.

Hai visto i nostri video su YouTube? ISCRIVITI AL CANALE

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.