Nasello in padella con pomodorini: ricetta

Ricetta salutare e gustosa? Ci viene in mente il nostro nasello in padella con pomodorini e olive nere. L’abbiamo preparato in poco tempo e con ingredienti semplici. Una ricetta da memorizzare e tirar fuori in quelle serate in cui vorrete stare leggeri ma mangiare comunque con gusto. Da provare!

Leggi anche: tonno vitellato ricetta | ragù di tonno fresco | branzino alla mugnaia

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Strumenti

1 Coltello lungo e affilato
1 Tagliere
1 Pinza per togliere le lische
1 Padella
1 Pennello

Preparazione Nasello in padella con pomodorini

Partiamo pulendo e sfilettando i naselli freschi, qualora li abbiate presi interi come abbiamo fatto noi, in pescheria. A necessità, eviscerate i pesci e togliete le squame dagli stessi con il dorso del coltello. Prepariamo quindi i nostri ingredienti: filetti di nasello, pomodori e olive nere.

Leggi anche: come sfilettare triglia | come sfilettare branzino

Utilizziamo una pinzetta per togliere le lische dal pesce.

Tagliamo con un coltello ben affilato i bordi dei nostri filetti, punti in cui si trovano la maggior parte delle lische, solitamente.

Bene, possiamo ora adoperare la padella. Mettiamo a soffriggere al suo interno uno spicchio d’aglio, precedentemente schiacciato con un coltello, con un filo d’olio.

Intanto, condiamo i filetti di nasello con olio e prezzemolo. Noi abbiamo utilizzato un pennello per poter distribuire in maniera più omogenea il condimento. Quindi saliamoli leggermente.

Possiamo procedere con la cottura. Togliamo l’aglio dalla padella e disponiamo i nostri filetti con la pelle rivolta verso il basso.

Manteniamo la fiamma alta. Come vedrete, in poco tempo, inizieranno a ritirarsi.

Alterniamo fiamma alta e fiamma bassa, così da prepararci alla vera cottura in umido.

Sfumiamo con vino bianco.

Aggiungiamo quindi i pomodori datterini. Possibilmente con il dorso rivolto verso l’alto (come in foto), in modo tale che rilascino il loro liquido durante la cottura.

Aggiungiamo un pizzico di sale sui pomodorini e dopo un po’ schiacciamoli leggermente. Quindi uniamo olive nere e capperi (a piacere).

Perfetto, non ci resta che terminare la nostra cottura in umido abbassando la fiamma e lasciando andare per 10-15 minuti con coperchio semi aperto.

Terminata la cottura, siamo pronti ad impiattare. Un paio di fettine di nasello, qualche pomodoro, qualche oliva e il gioco è fatto.

Ottima sia a pranzo che a cena! Un piatto gustoso e leggero allo stesso tempo.

Nasello in padella

Come avete visto, abbiamo preparato in pochissimo tempo una ricetta davvero gustosa e anche salutare. Vi consigliamo di riproporla a casa. Buona preparazione.

SEGUICI SU INSTAGRAM: CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!