Torta rovesciata con fichi e mandorle

Torta rovesciata con fichi e mandorle

Oggi, fnalmente, dopo un paio di settimane di vacanza, sono tornata alla mia cucina per preparare un dolce buonissimo, la torta rovesciata con fichi e mandorle.

I fichi sono frutti dolcissimi, ricchi di fibre, minerali e antiossidanti; si possono utilizzare per realizzare dolci e confetture ma sono ottimi anche abbinati a prodotti salati come i formaggi. Ogni anno preparo i fichi caramellati, qui in Romagna si gustano con la piadina e lo squaquerone, un formaggio molle dal sapore di latte…impossibile resistere!

Il fico è un frutto delicato che non si conserva a lungo, vi consiglio di acquistarne piccole quantità e consumarli nel pieno della loro maturazione.

Ora vediamo come realizzare la torta rovesciata con fichi e mandorle.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45/50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10 fette
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 150 g Zucchero
  • 70 g Olio di semi di arachide
  • 100 g Latte intero
  • 30 g Succo di limone
  • 2 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • Scorza di 1 limone grattugiato
  • 9/10 Fichi
  • 40 g Granella di mandorle
  • 4 cucchiai Zucchero di canna

Preparazione

  1. Lavate i fichi, eliminate il peduncolo e tagliateli a metà.

    Ungete con poco olio uno stampo apribile da 22 cm e foderate il fondo con carta da forno.

  2. Distribuite lo zucchero di canna sul fondo dello stampo e adagiate i fichi con la parte tagliata a contatto. Spolverizzate con la granella di mandorle cercando di riempire tutti i buchi tra un fico e l’altro.

  3. In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero e mescolate.

    In un’altra ciotola mettete l’olio, il latte, le uova, l’estratto di vaniglia, il succo e la scorza del limone grattugiata, sbattete il tutto con una forchetta per amalgamare gli ingredienti.

  4. Versate i liquidi nella ciotola con la farina mescolando velocemente con una frusta per evitare la formazione di grumi.

    Rovesciate il composto nella tortiera e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 40/45 minuti.

  5. Estraete la torta dal forno, attendete 10 minuti poi rovesciatela su un piatto da portata, eliminate la carta da forno e fatela raffreddare completamente.

    La torta rovesciata con fichi e mandorle è pronta.

    Per renderla speciale servitela con una pallina di gelato alla vaniglia.

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.