Pavesini con crema paradiso, fragole e cocco

I pavesini con crema paradiso, fragole e cocco sono dolcetti facili e veloci, ideali come dessert estivo e perfetto come merenda per i vostri bimbi.

Si preparano in pochissimi minuti e sono super golosi inoltre, se non amate le fragole, potete farcirli con la frutta che preferite.

La crema paradiso (trovate la ricetta QUI) è abbastanza dolce ma potete diminuire la dose di latte condensato in modo da ottenere il grado di dolcezza che vi aggrada di più.

Non ho utilizzato nessuna bagna per i biscotti perchè in poco tempo assorbono i liquidi contenuti nella crema e diventano morbidi senza aggiungere altri liquidi. Ecco a voi la ricetta…

pavesini con crema paradiso
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    10 biscotti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 20 Pavesini
  • 150 g Crema Paradiso
  • 5 o 6 Fragole medie
  • q.b. Cocco rapè (o farina di cocco)
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato

Preparazione

  1. Preparate la crema paradiso seguendo la ricetta che trovate QUI se avete fretta potete utilizzarla subito ma se avete tempo ponetela in frigo per 30/40 minuti, sarà più soda e compatta.

    Lavate le fragole, tagliatele a metà e poi a fettine, adagiatele su un piatto con carta da cucina in modo che perdano il lquido in eccesso.

  2. Prendete un pavesino, farcitelo con un cucchiaino di crema paradiso e adagiate 3 o 4 fettine di fragola.

    Prendete un altro pavesino con il cucchiaino distribuite un velo di crema paradiso (farà da collante ed eviterà alle fragole di cadere) e adagiatelo sulle fragole.

  3. Versate due cucchiai di farina di cocco su un piattino, prendete il biscotto farcito e passate delicatamente tutti i lati sulla farina di cocco. Proseguite così fino ad esaurimento degli ingredienti.

  4. I pavesini con crema paradiso, fragole e cocco sono pronti, serviteli subito.

    Per evitare che i biscotti diventino morbidi, farciteli e serviteli subito, se li preparate in anticipo, il biscotto assorbirà i liquidi contenuti nella crema perdendo la croccantezza.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Crema paradiso senza cottura Successivo Pane azzimo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.