Crea sito

Pancakes ai mirtilli – blueberry pancakes

I pancakes ai mirtilli o blueberry pancakes  sono soffici frittelle americane perfette per colazione.  Quando sono stata in America me ne sono innamorata e li ho mangiati molto spesso, si trovano ovunque e in molte varianti. I pancakes sono facilissimi da realizzare e occorrono 10 minuti per preparare a tutta la famiglia una golosissima colazione.

A mio parere vanno necessariamente accompagnati dallo sciroppo d’acero che si sposa divinamente. Se non lo amate  potete utilizzare del miele, della confettura o un coulis di frutta (una semplice salsa di frutta e zucchero fatta bollire per qualche minuto).

La ricetta che vi propongo è davvero ottima, la utilizzo da anni e vengono benissimo. Vi consiglio di prepararli e gustarli subito, non fate l’errore di prepararli il giorno prima e scaldarli perchè perderebbero gusto e sofficità.

Se amate le ricette americane provate anche i doughnuts, i bagels o le costolette di maiale in salsa barbecue o BBQ Ribs.

Ingredienti
per 8 pancakes

200 g di farina 00
50 g di zucchero a velo vanigliato
1 pizzico di sale
8 g di lievito per dolci
2 uova
180 g di latte intero
25 g di burro fuso tiepido
125 g di mirtilli freschi

1 cucchiaio di olio di semi di arachide per ungere la padella

Procedimento

Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero a velo, il sale e il lievito, setacciate il tutto.

In un’altra ciotola sbattete le uova con una forchetta, aggiungete il latte e il burro poi mescolate bene.

Unite i liquidi alle polveri e sbattete velocemente il composto con una frusta. Aggiungete i mirtilli mescolando delicatamente per non romperli. I pancakes come i muffin vanno mescolati poco e velocemente, la pastella sarà cremosa e non troppo liscia, va bene così!

Ungete leggermente una padella con l’olio di semi di arachidi (io utilizzo un foglio di carta da cucina per assorbire l’eccesso) e fatela scaldare. Versate un mestolino di pastella, allargatela con il dorso di un cucchiaio oppure facendo roteare la padella stessa e fatela cuocere per un paio di minuti a fuoco basso, quando si formano delle bolle in superficie è il momento di girare il pancake e cuocerlo dall’altro lato fino a doratura.

Continuate così fino ad esaurimento del composto. I vostri pancakes ai mirtilli sono pronti, non vi resta che gustarli con una noce di burro e dello sciroppo d’acero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.