Crea sito

Insalata di mare

L’insalata di mare è un piatto gustoso e fresco a base di pesce. Potete servirlo come antipasto o secondo piatto oppure, se unite verdure fresche e patate lesse è perfetto anche come piatto unico.

Esistono molte versioni dell’insalata di mare, nella mia ricetta non trovate cozze e vongole ma, se vi piacciono, potete unirle e realizzare un piatto ancora più ricco.

Prova anche l’insalata di polpo e patate o i calamari fritti in pastella, due piatti facili e sfiziosi.

 

Ingredienti

400 g di gamberi
500 g di polpo o polpetti piccoli

400 g di calamari
1 finocchio
1 costa di sedano
2 patate grandi lesse

per la cottura del pesce

1 cipolla
2 coste di sedano
2 carote
4 grani di pepe

per il condimento
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 limone
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
sale q.b.
pepe nero q.b.

 

Procedimento

Per prima cosa dobbiamo pulire il pesce.
Lavate i gamberi sotto l’acqua fredda, eliminate il carapace (o guscio), la testa e la coda. Incidete il dorso ed estraete il filo nero tirandolo delicatamente con la punta di uno stuzzicadenti.

Lavate i calamari sotto l’acqua fredda, staccate i tentacoli e pulite la testa eliminando le interiore e la cartilagine trasparente (penna o gladio). Lavate bene la testa al suo interno poi eliminate il becco (o rostro) che trovate in mezzo ai tentacoli.

Lavate il polpo sotto l’acqua corrente, eliminate gli occhi , il becco (o rostro) e lavate bene la testa al suo interno per eliminare le impurità rimaste.

Sbucciate la cipolla, lavate il sedano, pelate la carota e tagliate tutte le verdure grossolanamente.

Mettete sul fuoco una pentola con 2 l di acqua insieme alla verdure, al pepe nero schiacciato e portate a bollore.

Fate cuocere i calamari per 10 minuti, scolateli e metteteli in un piatto.
Nella stessa acqua cuocete i gamberi per 4 minuti, scolateli, metteteli nel piatto con i calamari e fate raffreddare.

Immergete il polpo o i polpetti piccoli nella stessa acqua, portate a bollore e fate cuocere per 35/40 minuti a fuoco basso. Spegnete il fornello e fatelo raffreddare nella sua acqua di cottura (circa 2 ore).

Scolate il polpo dall’acqua di cottura, fatelo raffreddare completamente e tagliatelo a pezzettini. Tagliate a rondelle i calamari e lasciate interi i tentacoli.

Lavate il sedano e il finocchio, eliminate le foglie esterne e affettateli sottilmente. Pelate le patate e tagliatele a cubetti.

In una ciotola mettete il polpo, i gamberi, i calamari e conditeli con il succo di un limone, 4 cucchiai di olio, il prezzemolo tritato, uno spicchio d’aglio schiacciato, sale e pepe.

Coprite e fate riposare in frigo per due ore. Estraete la ciotola dal frigo e fate riposare 30 minuti a temperatura ambiente poi unite le patate, il sedano e il finocchio mescolando bene.

Assaggiate l’insalata di mare e aggiustatela di sale se occorre. Il vostro piatto è pronto per essere servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.