Gnocco fritto con Salame Bellafesta Light Clai

Il gnocco fritto è un impasto lievitato, simile alla pasta della pizza, che viene fritto e farcito con salumi o formaggi. Una preparazione tipica dell’Emilia Romagna che cambia nome e ingredienti a seconda della città in cui vi trovate.

Le versioni sono davvero tante, nell’impasto potete trovare, strutto, panna, stracchino, vino, lievito di birra o bicarbonato, insomma ogni casa ha la sua ricetta che si tramanda di generazione in generazione e, a dire il vero, sarebbero tutte da provare.

Oggi vi propongo una ricetta molto semplice, un impasto con lievito di birra e latte per un gnocco fritto croccante e asciutto. Io l’ho farcito con il salame Bellafesta Light, uno dei prodotti di punta di Clai Salumi con meno del 15% di grassi, ed è realizzato con carni italiane al 100%. Privo di glutine e lattosio è un prodotto eccezionale da gustare da solo e ideale per farcire panini, piadine e gnocco fritto! 

Realizziamo insieme il gnocco fritto con Salame Bellafesta Light Clai

Ingredienti
(per 10 pezzi da 45 g)

250 g di farina 00
7 g di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
140/150 g di latte intero
5 g di sale
mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di grappa
Salame Bellafesta Light Clai affettato sottilmente

olio di semi di arachide per la frittura

Procedimento

Sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme allo zucchero.

Mettete la farina in una ciotola, unite l’olio, il latte con il lievito e inziate ad impastare, quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi aggiungete il sale, la grappa e trasferite il composto su un tagliere.

Impastate gli ingredienti per una decina di minuti, dovete ottenere un impasto morbido e liscio che non si attacca alle mani.

Mettete il panetto in una ciotola, incidete la superficie con un taglio a croce, coprite con pellicola alimentare e fate lievitare fino al raddoppio (occorreranno circa due ore).

Quando sarà lievitato dividete l’impasto in 10 pezzi dello stesso peso e fate delle palline. Stendetele con il mattarello ad uno spessore di 3 mm circa. 

Versate l’olio in una padella e portatelo a 175°, friggete il gnocco fritto (pochi pezzi alla volta) fino a doratura. Adagiate il gnocco fritto su carta assorbente in modo che perda l’olio in eccesso e ponetelo in un cestino da pane.

Farcite il gnocco fritto con due fette di salame Bellafesta Light Clai , chiudetelo a portafoglio e servitelo subito. 

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Altre idee con il salame:

Ciambella salata con salame Napoli, caciotta e olive nere

Roselline di pasta sfoglia con salame romagnolo e asiago

Mezzelune con cavolo nero e salame emiliano

Precedente Crema di asparagi e ricotta Successivo Crema pasticcera leggera al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.