Crea sito

Crème caramel

Il Crème caramel, detto anche flan o latte alla portoghese, è un dessert dal gusto straordinario facile da preparare ed elegante da servire.
Sembra essere un dolce molto antico, i romani ne preparavano una versione simile dolcificata con il miele e fu Cristoforo Colombo a portarlo oltreoceano nei suoi viaggi alla conquista delle Americhe.
Il crème caramel si prepara molto velocemente ma, per renderlo perfetto, occorre seguire quattro semplici ed importanti passaggi.

Gli ingredienti
Latte, uova, zucchero e vaniglia, occorrono solo quattro ingredienti per preparare questo dolce ma devono essere di qualità, bandita la vanillina, usate una bacca di vaniglia bourbon che conferirà al vostro dessert un aroma delizioso.
Il caramello
Per realizzare un caramello perfetto dovete utilizzare un tegamino con il fondo alto, versare prima l’acqua poi lo zucchero, metterlo sul fuoco basso e resistere alla tentazione di mescolarlo. Se mescolate il caramello rischiate di farlo granire (diventerà una lastra di zucchero biancastro) e dovrete riniziare da capo.

Il composto
Gli ingredienti non vanno montati ma mescolati per bene, senza inglobare aria, io uso una forchetta ma va bene anche una frusta, l’imperativo è mescolare delicatamente e far riposare il composto. Solo in questo modo avrete un dessert liscio e perfetto alla vista e al palato.

La cottura
Non dovete avere fretta, i crème caramel vanno cotti a bassa temperatura, a bagnomaria per lungo tempo, circa 70/80 minuti.

Provate anche le creme brulée, un dessert simile ma più ricco di grassi e con un delizioso caramello croccante.

E ora realizziamo il crème caramel…

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il crème caramel

  • 500 mlLatte intero
  • 4Uova
  • 120 gZucchero
  • 1Baccello di vaniglia

per il caramello

  • 80 gZucchero semolato fine
  • 30 mlAcqua

Preparazione

  1. Sgusciate le uova e mettetele in una ciotola, unite i semi della bacca di vaniglia e lo zucchero. Mescolate bene con una forchetta o una frusta senza inglobare aria. Tenete da parte e fate riposare.

  2. Mettete il latte in un pentolino, unite la bacca di vaniglia a cui avete tolto i semini e fate scaldare senza portare a bollore. Spegnete il fornello e fate riposare 15 minuti.

  3. Nel frattempo preparate il caramello, prendete un pentolino con il fondo spesso, versate l’acqua e poi lo zucchero. Ponete sul fornello a fiamma bassa e fatelo cuocere senza mescolarlo mai. Quando comincerà ad assumere un colore giallo potete roteare delicatamente il pentolino per mescolarlo.

  4. Quando si sarà formato un caramello ambrato spegnete il fornello e versatelo immediatamente sul fondo di 6 stampini monoporzione.

  5. Eliminate il baccello dal latte e versatelo a filo sulle uova, mescolando delicatamente.

    Prendete una teglia da forno, adagiate sul fondo due fogli di carta da cucina (in questo modo gli stampini non si muoveranno durante la cottura), posizionate gli stampi monoporzione sulla teglia e riempiteli, versando il composto con un mestolino e facendolo passare attraverso un colino a maglie strette.

  6. Riempite la teglia da forno con 1 cm di acqua fredda e ponete in forno preriscaldato a 140° per 70/80 minuti.

    Estraete la teglia dal forno, adagiate gli stampini su un piatto e fateli raffreddare completamente. Poneteli in frigo per 2 o 3 ore prima di servirli.

  7. Il crème caramel è pronto, per sformarlo passate la punta di un coltello affilato attorno al bordo, giratelo velocemente su un piattino e servite.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.