Crea sito

Cestini di polenta con radicchio e gorgonzola dolce

I cestini di polenta con radicchio e gorgonzola sono un gustoso antipasto che potete realizzare in poco tempo utilizzando la farina di mais a cottura rapida.
La polenta è una base neutra che si sposa benissimo con tantissimi ingredienti quindi potete divertirvi con gli abbinamenti.

Ingredienti

200 g di polenta a cottura rapida
1 lt di acqua
1 cucchiaino di sale

per la farcitura
1 cipolla piccola
1 radicchio
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
100 g di gorgonzola dolce d.o.p.
3 cucchiai di panna liquida
sale e pepe q.b.

Procedimento

Cuocete la polenta
Mettele l’acqua con il sale in un tegame e portatela a bollore, buttate la farina di mais a pioggia mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Fate cuocere per 10 minuti (il tempo varia in base alla polenta che utilizzate) mescolando spesso. Spegnete e fate intiepidire.

Ungete, con pochissimo olio extra vergine di oliva, uno stampo da 12 muffin, inserite in ognuno un cucchiaio di polenta e create un cestino con le mani umide (come fareste con una frolla).

Se non avete uno stampo per muffin potete versare la polenta in una leccarda ricoperta da carta forno, livellarla e farla raffreddare. Realizzate poi dei cerchi con un coppapasta e scavate il centro con un cucchiaino.

Mettete in forno ventilato preriscaldato a 180° per 10 minuti, in questo modo diventeranno croccanti e formeranno una golosa crosticina.

Preparate la farcitura
Tritate la cipolla e fatela soffriggere, in un tegame piccolo, con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Lavate il radicchio, tagliatelo a listarelle e unitelo al soffritto di cipolla, salate, pepate e cuocete per 5/6 minuti in modo che non rimanga acqua di cottura.

In un pentolino fate sciogliere il gorgonzola con la panna a fuoco basso e spegnete.

Riempite i cestini di polenta con un cucchiaino di radicchio e due di crema al gorgonzola, gratinate in forno caldo per 10 minuti. Sfornate e servite.

cestini di polenta e radicchio def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.