Crea sito

Stick di zucchine gratinate al forno

Stick di zucchine gratinate al forno

Buone e gustose. Una ricetta semplicissima e veloce. un modo facile e gustoso per preparare le zucchine.

Pochi passi, pochi ingredienti e pochi minuti per una ricetta fra le più ripetute a casa mia, uno dei (pochi) modi per far mangiare le melanzane ai miei figli. Eppure nella sua semplicità questa ricetta mi salva sempre il contorno, perchè le stick di melanzane al forno sono buone, anzi buonissime

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 40 g pangrattato
  • 20 g grana o parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico prezzemolo
  • 1 pizzico sale, pepe
  • 1 filo olio extra vergine d'oliva

Preparazione

  1. In un sacchetto trasparente per alimenti (di quelli per congelare o conservare i cibi) metti il pangrattato assieme al parmigiano grattugiato, al sale, pepe, ed il prezzemolo tritato finemente.

  2. Agita il sacchetto per mescolare il contenuto. Accendi il forno e  portalo a 210°C, così sarà già a temperatura nel momento di infornare.

  3. Lava e asciuga le zucchine con carta assorbente. Elimina le estremità, poi tagliale in due orizzontalmente. Queste ora tagliale a stick,mettile in una ciotola e bagna con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

  4. Metti le stick di zucchine nel sacchettino di plastica con il pangrattato, poi agita il sacchetto affinchè le zucchine restino impanate.

  5. Ricopri una teglia con carta da forno e poi adagia le stick di zucchine e poi inforna per circa 25 minuti a 210°C, fino a doratura. Poi tira fuori e servi. Sono buonissime anche fredde.

  6. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Note

Per una versione ancora più buona, metti il pecorino al posto del parmigiano reggiano.

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.